Can Yaman e Diletta Leotta, dietro i silenzi la fine: la verità

0
992

Can Yaman e Diletta Leotta, dietro i silenzi la fine della loro storia? Un’angosciante attesa di notizie tiene in ansia i fan della celebre coppia

Screenshot Can Yaman e Diletta Leotta
Screenshot Can Yaman e Diletta Leotta

I loro volti, la loro passione ha riscaldato ulteriormente questa calda estate 2021. Can Yaman e Diletta Leotta non sono “una” coppia di questa estate, sono “la” coppia di questa estate. Inseguiti da tutti i paparazzi, abbiamo avuto notizie quotidiane riguardanti la loro storia. Abbiamo saputo di come Diletta Leotta abbia portato nella sua meravigliosa terra di Sicilia il bel fidanzato per fargli conoscere la sua famiglia.

Ti potrebbe interessare >>> Diletta Leotta non ha più l’anello: addio a Can Yaman, la verità

E come l’attore turco abbia immediatamente ricambiato l’onore portando nella sua Turchia la bella conduttrice. Anche in questo caso famiglia ed amici dell’attore hanno potuto fare la conoscenza del volto femminile di Dazn. Per non parlare della data delle nozze già fissata e di quel meraviglioso anello che Can Yaman avrebbe regalato, in questi casi il condizionale è d’obbligo, alla Leotta.

Tutto vero? Probabilmente sì. Ed allora cosa è successo alla coppia? Perché i bene informati li danni divisi in questi ultimi giorni di vacanza, prima che i rispettivi impegni di lavoro li richiamino al dovere? Prima la Leotta era in Sardegna, ma senza il suo compagno, poi in Sardegna è arrivato il suo compagno, ma senza la Leotta che, a quanto pare, è tornata nella sua Catania a battezzare la nuova abitazione.

Ti potrebbe interessare>>> Maddalena Corvaglia, il gossip: “Lei e Paolo Berlusconi sono una coppia”

E poi questo silenzio. Assordante ed angosciante, quando fino a qualche settimana fa non si faceva in tempo a stare dietro a tutte le loro “news”. Di questi tempi tanti ammiratori attendono nuove, possibilmente buone, che riguardino la coppia più amata dell’estate. Certo è che gli spifferi che arrivano non fanno presagire nulla di buono, ma le sorprese sono sempre dietro l’angolo.

E chissà che il prossimo Sandokan / Can Yaman non sbarchi sull’isola della sua “Perla di Labuan” / Diletta Leotta e la riconquisti, sempre che l’abbia perduta veramente, prima che questa salpi a sua volta in direzione dei verdi prati della Serie A. In fondo, come cantava Jimmy Fontana, “l’amore non è bello se non è litigarello”. Soprattutto in estate.