Maneskin, infuria la polemica per i concerti senza distanziamento

0
104

Non solo il rapper Salmo ma anche i Maneskin nel mirino della critica per i loro concerti, in giro per l’Europa, senza distanziamento

(Getty Images)

Mentre nel nostro Paese non accenna a placarsi la polemica sul concerto tenuto da Salmo a Olbia in spregio della normativa anti-contagio da Covid (l’ultimo artista in ordine di tempo a prendere posizione contro il rapper sardo è stato Gigi D’Alessio), i Maneskin, la rock band romana vincitrice del Festival di Sanremo e dell’Eurovision Contest Song, fanno discutere per le loro performance ai Festival cui partecipano in giro per l’Europa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Maneskin, intervento chirurgico per la fidanzata di Damiano

Ultima tappa del rovente tour estivo dei Maneskin è stata la Polonia dove il loro concerto ha visto centinaia di ragazzi ammassati che “pogavano”, ovvero ballavano senza freni al ritmo della loro musica. Non solo. Nelle foto e nei video si vedono Damiano David e Thomas Raggi che fanno stage diving sul pubblico dopo essersi tuffati sulla folla sottostante. Insomma, non solo il rapper sardo Salmo ma anche la band italiana ormai più rappresentativa all’estero tiene live senza alcun rispetto delle elementari norme anti-contagio da Covid.

Maneskin, infuria la polemica per i concerti senza distanziamento. Il seno nudo di Victoria

(Screen Instagram)

Come anticipato nel primo paragrafo, è un agosto infuocato per i Maneskin. In vista del tour autunnale la band sta infatti partecipando ad alcuni Festival all’aperto in giro per l’Europa e di fronte a un pubblico numerosissimo e decisamente entusiasta sta offrendo il meglio di sé. Al Festival di Ronquieres, in Belgio, cui gli spettatori potevano accedervi solo esibendo un attestato del tutto simile al nostro Green Pass, il gruppo si è scatenato anche dal punto di vista scenico: Vic, ad esempio, si è presentata a seno nudo con solo dei cerotti a coprire i capezzoli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Bianca Guaccero, ritorno di fiamma con Nicola Ventola: spunta la verità

Dunque, la risposta del pubblico europeo alle prime uscite live della band è decisamente calorosa: un pubblico scatenato e ravvicinato come ai bei tempi pre-Covid che ha decisamente apprezzato le performance della rock band romana.