Chi è Nancy Brilli? 5 volte in cui con il look ha dato il peggio di sè

0
205

Nancy Brilli, attrice di film e serie tv nota per la capacità di interpretare ruoli comici ma anche drammatici: proviamo a conoscerla meglio attraverso 5 suoi look che sono però stati altrettanti clamorosi flop.

Nancy Brilli
Foto da Instagram @ancy_brilli_ufficiale

Di origini ucraine e rimasta orfana di madre all’età di 10 anni, l’attrice italiana Nancy Brilli deve il suo debutto lavorativo a una fortunata coincidenza: in classe con lei c’era Vittoria Squitieri, figlia del regista Pasquale Squitieri. Vittoria presenta Nancy al padre e lui la fa debuttare nel 1984 interpretando il ruolo di Miriam Petacci nel film Claretta.

Da qui la sua carriera cinematografica non si è più fermata e, tra serie tv indimenticabili e ruoli cinematografici all’insegna del sorriso, è stata costellata anche da eventi, red carpet e, naturalmente, tanti ma tanti outfit.

Ammettiamolo, Nancy Brilli è una che con la moda ci sa fare: i suoi outfit sono quasi sempre indovinati, iperfemminili, perfetti per esaltare la sua personalità sempre seducente. Spesso si tratta di abiti e look molto fascianti, scollati al punto giusto, sempre raffinati ma al tempo stesso fatti per conquistare chi la osserva.

Occorre però ricordare che anche i migliori prima o poi sbagliano, tanto che anche Nancy Brilli ha conosciuto alcuni scivoloni. Abbiamo infatti sfogliato i suoi outfit del passato e scovato tra questi alcuni veri e propri flop.

Rivediamoli insieme.

LEGGI ANCHE –> CHI E’ CAROLINA CRESCENTINI? 5 LOOK PER CONOSCERLA MEGLIO

5 look flop firmati Nancy Brilli

Nancy Brilli Red Carpet
Foto da GettyImages

Ripercorriamo allora insieme i cinque look flop di Nancy Brilli, quelli che ci fanno dire “chiunque può sbagliare” e, in un certo senso, ci fanno anche tirare un respiro di sollievo.

1 – Nancy Brilli il 24 giugno 2008 presiede alla prima di Un’estate al mare con un minidress giallo la cui foggia decisamente non le rende giustizia. La gonna informe non esalta certo le sue forme e il seno prosperoso appare un po’ involgarito delle piegoni che portano il seno in primo piano.

2 – Nancy Brilli nel 2008 partecipa alla cena di apertura del Festival del Cinema di Roma, una serata in onore di Al Pacino alla quale si presenta con un abito chiaro, semplice ed elegante ma poi… perché quel soprabito? Va bene voler dare un tocco di estro e colore ma la scelta del tessuto peloso appare decisamente un eccesso immotivato.

3 – Nancy Brilli nel 2011 sul red carpet del Festival del Cinema di Roma punta sulla semplicità e la cosa appare alquanto promettente. Ecco però che scivola sulla scelta del tessuto sfoggiando una gonna che appare come un vero e proprio inno alle mucche: va bene che la troppa sobrietà sarebbe stata un fallimento ma veramente puntiamo su questo tocco animalier?

LEGGI ANCHE –> BIANCA BALTI A VENEZIA RISCHIA TUTTO: L’ AZZARDO SUL RED CARPET E’ DI QUELLI DA RICORDARE

4 – Nancy Brilli nel 2019 calca più volte il Red Carpet del Festival del cinema di Roma e lo fa con diversi scivoloni. Il più terribile è forse proprio questo abito rosa con effetto trapuntino. Non dubitiamo che l’attrice sia stata al caldo ma forse a volte meglio soffrire un po’ di freddo. Come se non bastasse poi il look si completa con un tocco texano sugli stivali: ecco il flop e completato.

5 – Nancy Brilli nel 2019 sempre al Festival del Cinema di Roma punta anche sulla sobrietà stile Audrey Hepburn. Lo fa però con una gonna anni ’50 che decisamente non ci sembra una scelta indovinata rispetto alla sua personalità e fisicità. Certo, un’altra donna avrebbe esaltato un simile abito ma la sempre seducente Nancy meritava in realtà ben altro.