Serena Rossi regina di stile a Venezia e non solo: i 5 look con cui ci ha rubato il cuore

0
130

Carismatica, sensuale e bellissima: Serena Rossi ha conquistato tutti alla Mostra del Cinema a Venezia. Ma quali sono i migliori look? Scopriamoli insieme

serena rossi venezia
Fonte: Getty Images

Serena Rossi: un’icona di stile senza tempo, seducente e meravigliosa come lo è da sempre, ha incantato tutti sulla passerella della 78esima Mostra del Cinema a Venezia 2021. Forme da far girare la testa, sguardi profondi e dolcissimi, seppur ricamati dalla sua incredibile semplicità che anche in questa occasione non hanno lasciato alcun dubbio.

Attrice, presentatrice, cantante eccellente e mamma, sembra quasi di descrivere una Dea, ma in fondo è semplicemente una donna che ha fatto di se stessa una vera e propria musa ispiratrice. Un leone da palco, riesce ad emozionare, far ridere e deliziare tutti con la sua grande naturalezza, vantando una ‘mediterraneità‘ inconfondibile.

Scelta come madrina della Mostra del Cinema, ci ha conquistati con i suoi look, freschi e dal successo assicurato, come sempre del resto. Eppure non è solo Venezia ad averla assaporata, ma in tante altre occasioni la Rossi è riuscita a deliziare i nostri occhi. Scopriamo insieme i 5 look più belli dell’attrice

LEGGI ANCHE: Penelope Cruz conquista Venezia: i look con cui la star ha fatto suo il Festival

Serena Rossi conquista Venezia e non solo: i 5 migliori look dell’attrice che vi lasceranno senza parole

Se possiamo vantare attrici del calibro di Monica Bellucci, Sofia Loren e Stefania Rocca, Serena Rossi non è di certo da meno e possiamo introdurla nella lista delle migliori attrici di sempre. Come dimenticarla nella sua incredibile interpretazione di Mia Martini nel film ‘Mia’? Una voce prorompente, una bravura che ci ha fatto emozionare ricordando i volti della compianta cantante e che di certo non possono non definirla un’ottima interprete.

Insieme a Penelope Cruz, Kristen Stewart e Nina Zilli, Serena ha sfoggiato look impeccabili, certificato di garanzia e di incredibile qualità. Bisogna ammettere che l’attrice ha da sempre indossato abiti eterei, quasi al di là del tempo, prediligendo nuance pastello, passando dal grigio e dal color oliva sino ad arrivare ai total black&white che non stancano mai.

LEGGI ANCHE: Levante a Venezia anticipa le tendenze della moda autunnale a suon di pois: copiala con noi

serena rossi venezia
Serena Rossi in Armani Privè
Fonte: Getty Images

Eccola allora vederla indossare, sulla passerella del Red Carpet della Mostra, un Armani Privè dal morbidissimo effetto sirena, scollo a cuore e trame floreali che ben si addicono alla sua personalità.

serena rossi venezia
Serena Rossi al Giffoni Film Festival
Fonte: Getty Images

Impossibile da dimenticare al Giffoni Film Festival, con capelli raccolti a coda di cavallo bassa, make up fresco, semplice e con una nota dark sulle labbra, accompagnando il look con pantaloni flare color cipria ed una maglia traforata con scollo a V, semplice ma profondamente chic.

serena rossi venezia
Serena Rossi alla Mostra del Cinema Venezia 2020 con Armani
Fonte: Getty Images

Nel 2020, sempre alla Mostra del Cinema di Venezia, ha scelto Emporio Armani con un abito total black dalle linee incisive e al contempo morbide, che ricadevano lungo i fianchi sino ad arrivare ai piedi. Unica nota di ‘luce viva‘ era il corpetto, adornato da brillantini vispi e molto eleganti.

serena rossi venezia
Serena Rossi al Festival del Cinema di Roma in look Laura Biagiotti
Fonte: Getty Images

Se la Rossi adora gli abiti lunghi e delicati sul corpo, al Festival del Cinema di Roma ha osato con un look Laura Biagiotti corto, abitino avvitato color avorio, giochi di geometria sul decolleté e sandali white dal tacco a spillo alto, ma sobrio.

serena rossi venezia
Serena Rossi veste Falconieri
Fonte: Instagram

Tuttavia, Serena adora anche indossare abiti più comfortable e lineari e possiamo prenderne atto in una delle sfilate Falconieri, con gonna longuette ruggine e top cashmere rosa antico con blusa sulle spalle, per un ritorno alla moda passata ma che di demodé non ha nulla a che vedere!