venerdì, Settembre 30, 2022

Quando Grace Kally indossò i jeans e cambiò il mondo della moda: correva l’anno 1954

La principessa di Monaco indossò nel film La finestra sul cortile i jeans. Non li indosserà mai più, ma da quel momento diventerà un’icona e cambierà la moda femminile apportando una rivoluzione di stile.

Grace Kelly
Foto da Getty Images

Nel 1954 Grace Kelly sposa il principe Ranieri e diventa principessa di Monaco. Non è più solo la star di Hollywood celebre per il film di Alfred Hitchcock, La finestra sul cortile.

In quella pellicola, grazie alla stilista Edith Head, Grace Kelly fu consacrata come attrice e icona di stile. Per l’occasione indossava il celebre Paris Dress che poi verrà universalmente riconosciuto come l’abito più bello della storia del cinema.

La stilista disegnò per la futura principessa di Monaco anche altri vestiti, ma tra i vari look raffinati ed eleganti, quello che colpì di più fu paradossalmente un semplice paio di jeans.

Scopriamone il motivo rivoluzionario.

LEGGI ANCHE: SERENA ROSSI REGINA DI STILE A VENEZIA

Quando Grace Kelly indossò il jeans: la scena del film

Nella memorabile scena, Grace Kelly indossa un paio di jeans di denim blue ink con risvolto, ispirati al classico modello che le ragazze all’epoca indossavano nei ranch. Oggi lo riconosciamo anche come modello Capri.

LEGGI ANCHE: Levante a Venezia anticipa le tendenze della moda autunnale a suon di pois: copiala con noi

Grace Kelly
Fonte Pinterest

Il look, che compare in un’inquadratura che dura pochi istanti, rimarrà impresso. Grace Kelly diventa iconica e pronta a cambiare il mondo della moda facendo uscire la donna fuori dal solito abito sexy.

Dopo il matrimonio con il principe Ranieri nessuno vedrà più la principessa di Monaco in jeans, anche se non disdegnerà altri tipi di pantaloni, sempre con la stessa, magica disinvoltura che l’ha contraddistinta per tutta la sua vita.

Può interessarti anche