Lady Diana in rosa: 5 look con cui ha reso il suo colore preferito un vero miraggio

0
398

Lady Diana ha dettato le regole del vestire chic in modo glamour. Il suo colore preferito era il rosa e lo sfoggiava spesso, sia in occasioni formali che informali. Ecco 5 look con cui ha reso il suo colore preferito un miraggio!

Lady Diana
Fonte Getty Images

Principessa, filantropa ma soprattutto icona di stile: Lady D nacque il 1 luglio 1961 a Sandringham in Inghilterra dalla famiglia nobile Spencer, tra le più antiche e importanti. Fu la moglie di Carlo, principe di Galles, erede al trono del Regno Unito, dal 1981 al 1996.

Dal matrimonio nacquero i principi William e Harry. Prima di scomparire in un incidente stradale il 31 agosto del 1997 per cause misteriose, Lady Diana si distinse per tutta la vita per le scelte di stile uniche e memorabili che ancora oggi ispirano reali e personaggi appartenenti al mondo della moda.

Lady Diana potrà anche aver perso la vita ma resterà sempre un’icona di stile. I suoi look dal mood anni ’80 continuano a spopolare a decenni di distanza, tanto da spingere brand a rivisitare in versione iper moderna tutti i capi vintage da lei sfoggiati. In quanti ricordano ad esempio il meraviglioso vestito rosa che indossò durante la partenza per il viaggio di nozze con Carlo? Partiamo da questo per esplorare un settore molto particolare del guardaroba di Lady D: il rosa.

LEGGI ANCHE: L’ABITO PREFERITO DI LADY DIANA ERA QUESTO

Lady Diana: 5 look in rosa che hanno celebrato il suo colore preferito

Lady Diana
Fonte Pinterest

Come non ricordare il memorabile abito rosa con i fiorellini di Lady Diana? Riporta a una prima fase dell’iconica principessa. Il momento in cui era ancora la regina a scegliere il suo look. Le sarte ingoiavano la bellissima Diana in abiti pomposi.. di lì a poco ci sarebbe stata la rivoluzione, sia dentro che fuori!

Lady Diana
Fonte Pinterest Vogue

Questo completo in rosa rappresenta la prima rottura della principessa. E’ stato disegnato dalla sua stilista di fiducia Catherine Walker e fa parte del guardaroba della “nuova Diana”, quella che non si lascia più ingoffare dagli abiti scelti dalla sarta della regina Elisabetta. Alla faccia del cliché!

Lady Diana
Fonte Pinterest

Prima che le principesse di Buckingham Palace dettassero lezioni di stile, Lady D, così regale e preziosa in ogni sua mise è la più elegante di tutte in questo abito bicolor (bianco e rosa). Abbinamenti sempre studiati che si addensano su gonna, pochette e décolleté. Silhouette raffinata e anticonformista, per la fine degli anni ’80.

Dettagli che non ti aspetti come lo scollo profondissimo a V sia sul davanti sia sulla schiena, lasciandola nuda.

LEGGI ANCHE –> LADY DIANA EBBE IL SUO TRUCCO PER INDOSSARE LA TIARA: OGGI KATE MIDDLETON GLIELO RUBA

Lady Diana
Fonte Pinterest

E come dimenticare il vestito rosa di Lady Diana che la principessa di Galles ha indossato più e più volte? Oggi una nuova royal family news ne rintraccia la storia.

Il famosissimo look total pink ha nascosto delle curiosità che soltanto oggi vengono a galla. Del famoso abito sappiamo di certo che è stato protagonista del look che Lady D sfoggiò per la partenza del viaggio di nozze con Carlo, ma sono i retroscena la sua parte più interessante.

A realizzare l’abito fu infatti l’atelier londinese Bellville Sassoon. Perché la cosa è curiosa? Lo stesso atelier aveva letteralmente cacciato Diana alcuni anni prima, quando vi si era recata per acquistare l’abito con cui avrebbe annunciato il suo fidanzamento con il Principe Carlo. In negozio semplicemente non riconobbero la principessa e la invitarono a recarsi da Harrods che “era proprio dietro l’angolo”.

Per fortuna Lady Diana era una donna che sapeva perdonare.