Chiara Ferragni, top super minimal: pochi centimetri di stoffa ma sai quanto costano?

0
310

Il microtop in denim sfoggiato da Chiara Ferragni lascia veramente poco all’immaginazione ma nonostante il quantitativo di stoffa esiguo ha un costo da capogiro.

chiara ferragni soldi
Foto da Canva

Benvenuti a un nuovo appuntamento con l’infinita saga del “Chiara Ferragni ma quanto paghi per lo shopping?!“. Non è infatti certo una novità che i look della più famosa tra le influencer vengano sviscerati dal popolo del web ma, soprattutto, che lo spazio dei commenti sotto il singolo post si popoli di sprezzanti giudizi circa non solo le scelte di stile della ragazza (e già qui il veleno si spreca) ma anche circa i capi con cartellini da capogiro che Chiara è solita proporre.

Ultimo esempio sono le foto e i look che potete vedere qua sotto, nello specifico il top denim proposto sopra dei semplici jeans neri: due micronizzi di tessuto ma sapete quanto l’ha pagato la nostra influencer?

LEGGI ANCHE –> CHIARA FERRAGNI, CHE FIGURACCIA! 5 USCITE DECISAMENTE DA DIMENTICARE

Chiara Ferragni, quanto costa il microtop in denim?

chiara ferragni
Collage foto da Instagram @chiaraferragni

Iniziamo con il chiarire che non si tratta certo di un top qualsiasi. Guardate bene il logo della griffe che compare al centro del top, senza dubbio è riconoscibile veramente al primo sguardo.

Eh sì, è proprio il triangolo capovolto di Prada. Sappiamo che la Ferragni ha un amore speciale per questa griffe, forse una delle sue preferite.

Il top è estremante semplice ma osservando i dettagli si può notare come sia stato studiato al millimetro. La fascia foto il seno ricorda quella che contraddistingue il punto vita di un classico jeans e anche le cuciture riprendono lo stile del più famoso dei pantaloni.

Quanto costa per tanta perizia di lavorazione?

LEGGI ANCHE –> SOLEIL SORGE DA SPETTACOLO AL GF VIP MA SAI QUANTO COSTA IL SUO ABITO LUNGO?

chiara ferragni top
Collage foto da Instagram @chiaraferragni

Inutile dire che il microtop ha il suo prezzo, un prezzo che potrebbe far storcere il naso a molti se messo in parallelo con la scarsa quantità di tessuto necessaria per realizzarlo.

Cercando on line abbiamo infatti scoperto che, come del resto gli altri top della griffe, anche questo ha un costo di 420 euro. Che ne dite, un po’ ton much?

Del resto, lo sappiamo, le griffe si pagano e nel costo c’è da considerare non solo la qualità dei materiali, la lavorazione e l’originalità del disegno ma anche il semplice nome del marchio.

La domanda allora è sempre la stessa: spendereste questa cifra per avere il top sfoggiato da Chiara Ferragni? A voi l’ardua sentenza.