Qual è il reggiseno più adatto alla forma del tuo seno? Scopriamolo insieme

0
92

Il nostro caro reggiseno può essere una benedizione tanto quanto una maledizione. Ma sei sicura di usare il reggiseno giusto? Scopriamolo insieme.

Reggiseni e forme del seno
Foto da Canva

Sono certa che la maggior parte di voi non è ancora riuscita trovare il reggiseno ideale. Sono qui, prima di tutto, per rassicurarvi. Sappiate che non è un’impresa facile.

Ci sono molti aspetti da tenere in considerazione quando cercate un reggiseno. Non deve né stirare o strabordare, né tantomeno essere troppo grande.

Insomma, nonostante le mille considerazioni che fate prima di procedere all’acquisto, molte di voi non si trovano bene con il proprio reggiseno.

E ora penserete: Ma se non ho trovato il reggiseno giusto fino adesso, ne esisterà almeno uno che si adatta al mio fisico?

Ed è qui che entriamo in gioco noi. Anche se ancora non lo avete trovato o volete accertarvi che il vostro reggiseno sia quello giusto per voi, vi illustriamo le diverse tipologie di forme di seno esistenti.

In questo modo, ciascuna di voi riuscirà ad individuare la categoria alla quale appartiene. Inoltre, vi suggeriamo quali modelli di reggiseno si adattano di più alle vostre forme di seno.

LEGGI ANCHE: TEST PERSONALITA’: DIMMI CHE REGGISENO INDOSSI E TI DIRO’ CHI SEI

Il reggiseno must have per la tua forma di seno

Molte di voi non lo sanno, ma esistono ben 7 diverse forme di seno! Ognuna di queste forme esige, ovviamente, una certa tipologia di reggiseno. Vediamole insieme.

SENO A CAMPANA

reggiseno con coppa grande
Foto da Canva

Il seno a campana corrisponde molto spesso alle taglie più grandi. Quindi, chi rientra in questa categoria ha una una base leggermente più stretta rispetto a tutto il seno.

In quanto grande, il seno a campana è piuttosto pesante. Vi consiglio quindi di optare per un reggiseno con coppe grandi, in grado di racchiudere tutto il seno.

Se si tratta di un reggiseno di qualità, dalla taglia D in poi, le spalline dovrebbero essere più larghe e più corte, in modo da garantire sostegno, senza infliggere dolore alle spalle.

SENO EST/OVEST

reggiseno push up
Foto da Canva

Come si capisce dalla denominazione stessa, si intende un tipo di seno in cui i capezzoli si trovano in direzioni opposte.

Per questa tipologia particolare, vi consiglio un classico push-up classico oppure il cosiddetto T-shirt bra, che include una fascia orizzontale alta. Inoltre, le coppe non risultano troppo scollate.

Questo reggiseno aiuterà il vostro seno ad avvicinarsi, prevenendone la fuoriuscita.

SENO DISTANTE

reggiseno nero a balconcino
Foto da Canva

Il seno distante è leggermente diverso dalla categoria precedente, perché i capezzoli son direzionati di meno verso fuori, perciò si crea un pò spazio tra le basi dei due seni.

In questo caso, scegliete i classici balconcini. Altrimenti, optate per i modelli che hanno un po’ di stoffa strutturata sotto alle coppe, come nel caso dei corpetti e delle bralette.

Così facendo, otterrete maggiore sostegno e un effetto più naturale, evitando i famosi rotolini di pelle.

LEGGI ANCHE: TEST PERSONALITA’: DIMMI COME ALLACCI IL REGGISENO E TI DIRO’ CHI SEI

SENO SNELLO

reggiseno wonderbra rosso
Foto da Canva

E’ tipico delle ragazze magre. Se fate parte di questa categoria, il vostro seno ha una base larga, anche se le dimensioni non sono così grandi.

Infatti, potrebbe assumere una forma triangolare. Perciò il vostro seno si restringe nella parte bassa.

Il vostro reggiseno ideale non è altro che il push-up, il quale riesce ad avvicinare il seno. A voi la scelta su un’eventuale imbottitura.

SENO A GOCCIA

reggiseno push up viola
Foto da Canva

Il seno a goccia risulta più pieno nella parte inferiore rispetto a quella superiore. Da qui la classica forma a goccia.

Anche in questo caso, optate per un reggiseno a T-Shirt se il vostro seno non è troppo grande e volete un effetto naturale. Altrimenti, scegliete il reggiseno push-up.

SENO TONDO

reggiseno push up beige
Foto da Canva

Il seno tondo è caratterizzato da una base circolare ed è proporzionata alla dimensione della coppa, che risulta piena sia nella parte inferiore che superiore.

Per voi i migliori reggiseni sono quelli dalla coppa avvolgente oppure quelli descritti precedentemente, i cosiddetti reggiseni a T-Shirt.

SENO ASIMMETRICO

reggiseno nero con imbottitura
Foto da Canva

Il seno asimmetrico non è considerato una vera e propria categoria, ma si tratta di una caratteristica che molte di noi hanno e che quindi può appartenere a qualsiasi altra categoria elencata.

In questo caso, un seno risulterà più piccolo dell’altro. I modelli di reggiseno consigliati sono quelli con l’imbottitura o con il cosiddetto pesciolino estraibile. In questo modo, se avete bisogno di compensare, potrete tenere un’imbottitura e togliere l’altra.