Trend primavera estate 2022: che cosa ci ha insegnato la Paris Fashion Week?

0
315

Sfiziosissimi trend quelli della Paris Fashion Week per la moda primavera/estate 2022: eccovi le scelte di stile che uniscono look sbarazzini ad eleganza pura

primavera estate 2022
Foto da Canva e Getty Images

Dopo la Milano Fashion Week, si cambia il turno partendo verso Parigi e con la Paris Fashion Week vediamo look mozzafiato che si confermano simboli di stile indiscusso per tutta la PE 2022.

Conferme che arrivano dalle collezioni fall Winter 2021/22 non solo in termini di linee, ma anche di forme e volume che quest’anno abbiamo già assodato siano di grande importanza. Un romantico ritorno agli sbuffi, alle maniche a palloncino, alle forme del corpo che, se da una parte vengono definite tramite le aderenze, dall’altra trovano tutte il loro spazio ben disposto e visibile. Ma quali sono le proposte PE 2022 da parte degli stilisti in passerella? Scopriamole insieme

LEGGI ANCHE: Chi è Paola Cortellesi? 5 look top per conoscere meglio l’attrice italiana più amata

I migliori trend primavera estate 2022 arrivano dalla Paris Fashion Week: eccovi le proposte più allettanti

Colori che sorprendono, forme che conquistano, movimenti che seducono: tutte parole chiavi della Paris Fashion Week che in termini di stile non si è risparmiata, anzi, tutt’altro!

Se da una parte troviamo ancora gli strascichi romantici dell’inverno, dall’altra vi è una naturalezza corporea prettamente estiva, per una donna che adora osare, sa di poterlo fare e lo dimostra con estrema disinvoltura. Vediamo allora insieme alcuni dei brand più famosi in termini di proposte, fresche ed incredibilmente sfiziose

LEGGI ANCHE: Elodie e Chiara Ferragni, che scandalo quelle scarpe Versace! Ma sapete quanto costano?

Si parte con una Stella McCartney fortemente ispirata dalle tendenze passate, ma con una chiave moderna squisita e a dir poco elegante: completi leggeri, forme geometriche ben definite sul corpo, che però non danno l’effetto gessato o duro, bensì morbido e sinuoso. Spalline, spalline e spalline, quest’estate non rinunceremo ai blazer eleganti, adatti a qualsiasi occasione e con un tocco anni 60 che è stato il valore aggiunto di tutte le collezioni PE 2022. Il crochet si riconferma con elementi ancora più decorativi, lane traforate a trama larga per una freschezza infinita.

Saint Laurent ha il bisogno di mettere in risalto la figura femminile, la sua continua musa ispiratrice e per farlo, si serve del design tipico degli anni 60 e 70. Anche in questo troviamo tailleur, mise complete, tutine morbide che ricadono lisce sul corpo con spalline ben visibili e pronunciate, per una sensualità mista ad eleganza davvero mozzafiato. Stampe di rose, fiori, con toni più caldi e simboli vividi rendono l’estate un vero successo. Maglie, corpetti, bluse e abitini vengono annodati sul corpo e sul seno, per generare una morbidezza da lasciare letteralmente senza parole.

 

Con Chanel ritroviamo il classico patchwork degli anni 60 e 70, ma in una chiave più ricca da una parte, sofisticata e ricercata dall’altra.

Le pesantezze dei tessuti vengono sostituite dalla seta, dal lino e dal misto, simil patchwork con volant e sbuffi, pantaloni a palazzo freschissimi che ben si sposano con lo stile afoso dell’estate. Corpini poco aderenti sulla vita, ma ben delineati sul taglio dei fianchi, nell’insieme le texture e i movimenti appaiono leggiadri, quasi ad imitare il volo di meravigliose farfalle.