Toi et moi, storia e significato di un anello entrato nel mito

0
122

Toi et moi, sapete di cosa sto parlando? Le amanti dei bijoux sicuramente lo riconosceranno. Scopriamolo insieme.

Toi et moi! Già il nome suscita interesse e mistero. Ma sapete per la precisone di cosa si tratta?

anello toi e moi
Foto da @toietmoiring

Quando si parla di questo particolare prezioso, bisogna sicuramente conoscerne la storia che si cela dietro.

Il termine toi et moi, nel campo della gioielleria, indica una specifica tipologia di anello. Si tratta di una fascia a spirale con due pietre preziose posizionate alle estremità, che si incontrano.

Proprio per questo motivo, il gioiello è considerato un vero e proprio simbolo di eleganza e romanticità. Infatti, non stupisce che il toi e moi sia l’anello di fidanzamento prescelto.

Cosa c’è di meglio di due pietre, spesso differenti, che si incontrano per diventare un’unica forma originale?

Molte di voi probabilmente non sanno che questo anello, o meglio, la sua concezione, risale a molti secoli fa.

Eh già, addirittura divenne celebre ai tempi di Napoleone Bonaparte, quando proprio quest’ultimo chiese la mano alla sua amata Josephine de Beauharnais, donandole appunto un anello toi et moi.

Tradizionalmente, questi bijoux sono caratterizzati da due pietre diverse, ma con tagli e dimensioni simili. Oggi invece, molti designers giocano di più sul contrasto e sul taglio delle varie gemme, per conferire all’anello un aspetto più contemporaneo.

LEGGI ANCHE: TEST PERSONALITA’: DIMMI IN QUALE DITO PORTI GLI ANELLI E TI DIRO’ CHI SEI

L’anello dalle mille sfaccettature

Le celebrities non si sono certo tirate indietro di fronte a questo trend, tornato in voga negli ultimi anni.

anello fidanzamento Jackie Kennedy
Foto da Getty Images

Ma non si tratta di una nuova tendenza. Infatti, basti pensare a Jackie Kennedy e al suo anello di fidanzamento, donatogli dall’ex presidente degli Stati Uniti, John Fitzgerald Kennedy, morto tragicamente nel 1963.

E’ ormai noto che la ex First Lady, ha voluto ridisegnare il suo anello di fidanzamento. Ha fatto sostituire le tradizionali baguette originali con uno smeraldo e dei diamanti in taglio marquise, firmati Van Cleef & Arpels, e lo ha fatto proprio in stile toi et moi.

LEGGI ANCHE: TEST PERSONALITA’: DIMMI CHE ANELLO INDOSSI E TI DIRO’ CHI SEI

anello Ariana Grande
Foto da @hispekdiamonds

Ariana Grande non è certo da meno. Il suo ora marito, l’agente immobiliare Dalton Gomez, le ha fatto la fatidica proposta di matrimonio con un anello toi et moi, che la cantante porta sulla mano sinistra.

Per l’esattezza, si tratta di una fascia di platino decorata da un diamante a taglio ovale, e da una perla, che i fan pensano possa provenire dal fermacravatta del nonno, al quale Ariana era molto legata.

Gli anelli toi et moi, come ci hanno dimostrato alcuni vip, non sono solo utilizzati per i fidanzamenti. Anche Kylie Jenner, per esempio, ne ha almeno uno, che indossa, come poi ha rivelato sulla sua pagina Instagram, sulla mano sinistra, ma non all’anulare.

A quanto pare, anche la figlia Stormi ne ha uno identico, anche se in versione mini ovviamente. E’ stato proprio il padre della piccola, il rapper Travis Scott, a regalare alle due questi bellissimi anelli stile toi et moi.

Che dire, questo anello ha un fascino unico nel suo genere e riesce sempre a regalare, in qualche modo, emozioni preziose ed imprescindibili.