Nuove giacche Lanvin, un inno alla versatilità: il fluido arriva in passerella

0
87

Con queste nuove giacche, Lanvin conferma di essere un marchio versatile, alla moda e piuttosto fluido: squisite proposte cavalcano la passerella!

Alla moda, semplici, di un design unico e confortevole, oltre che esageratamente versatile: le nuove giacche Lanvin non lasciano alcun dubbio, descrivono appieno uno stile inconfondibile, fatto di trame raffinate, elementi pazzeschi e sguardi dolcissimi al futuro.

giacche lanvin
Foto da Canva

Un modo di fare moda decisamente fluido, difatti tutta la collezione della maison è morbida, accessibile non solo in termini di forma, ma anche di vestibilità. Un’unione graziosa tra il comodo, il pratico ed un’estetica pazzeschi.

Le giacche Lanvin quest’anno sono romantiche, piene di dettagli e abbracciano con disinvoltura la linea comune di una moda invernale che non deve risultare pomposa, pur rimanendo nel carattere stesso del brand. Scopriamo insieme alcune novità incredibilmente raffinate

LEGGI ANCHE: Grande Fratello Vip, Ainett Stephens continua a deludere: ecco 5 look da dimenticare

Le nuove giacche Lanvin confermano una moda irripetibile: ecco quelle che ci hanno conquistato

Dando un primo sguardo a tutta la collezione Lanvin 2021/2022 sembra di ritrovarsi in una boutique di Haute Couture: i dettagli sono pazzeschi, le rifiniture al limite del perfezionismo e inoltre il design non delude di certo. Ogni forma è studiata per abbracciare diverse body shape, trasformandole in linee romantiche, dolci e avvolgenti.

 

Tra l’intera collezione, le giacche sono un fiore all’occhiello e meritano un occhio di riguardo, da assaporare con attenzione. L’inverno sarà incredibilmente alla moda, possiamo garantirvelo! Eccovi i modelli che ci hanno conquistato sin dal primo click sul sito della maison

LEGGI ANCHE: Trench 2.0, le moderne varianti di un evergreen da riscoprire anno dopo anno

Partiamo subito con una giacca doppiopetto in pieno stile quadretto simmetrico, morbida, oversize e dolce: colore di base gros grain con trame blu navy, taglio maschile con collo rever classico, 100% lana. Abbottonatura gioiello in zamak dorata, forme semplici e che ricadono dritte sul corpo, seppur con una sensualità esagerata. Da abbinare ad una gonna, ad un dolcevita o a una camicetta di seta. Da utilizzare anche con un tailleur spezzato per un risultato sbarazzino e fresco.

Continuiamo con un modello che fa innamorare chiunque lo guardi: giacca caban ferma appena sotto la vita, in total denim con colletto in velluto, a coste e a contrasto, abbottonatura centrale a doppio petto con bottoni in denim a riprendere la texture della mise completa, elegante, pratica, versatile in tutto e per tutto. Da abbinare con pantaloni regular, a palazzo con riga centrale oppure con una gonna longuette accompagnata da decolleté laccate. Divina da qualsiasi angolazione la si guardi!

Concludiamo con una giacca tweed dall’aspetto romantico, dolce e poco impegnativo: cappottino morbido in tweed misto lana, taglio asimmetrico, destrutturata, foderato in viscosa e con laccio in vita in gros grain ecrù, lunga sino ai polpacci per garantire il massimo del confort e dello stile. Da abbinare a tubini neri classici, pantaloni skinny o gonne a sigaretta con dolcevita e tocco di classe, stivali in pelle al ginocchio. Una giacca davvero sciccosa!