sabato, Dicembre 10, 2022

Sai a che cosa serve la tasca interna degli slip femminili?

Da sempre notaio che sugli slip per le donne, proprio nella parte centrale, vi è una sorta di piccola tasca. Sai a che cosa serve?

Un dettaglio che tutti notano, nel quale ci imbattiamo ogni giorno ma che poi, chissà come mai, quasi dimentichiamo. Perché? Essenzialmente perché non riusciamo a capire qual sia il suo significato.

funzione tasca slip
Foto da Canva

Il mondo della moda è pieno di dettagli, particolari e piccole parti che notiamo ma non sappiamo interpretare correttamente.

Alcuni li abbiamo già visti insieme, oggi però ne sceglieremo uno che ancora non abbiamo analizzato ma che intriga il mondo femminile da anni e anni.

Avete mai notato quella piccola tasca interna che si trova su tutti gli slip femminili? Sapete a che cosa sere? Se così non fosse stiamo per scoprirlo.

LEGGI ANCHE: Quella tasca piccola sui jeans a che cosa serve? La risposta che ti stupirà

 Tasca interna degli slip femminili: ma perché la mettono?

Si tratta di un doppio strato di stoffa presente comunemente in ogni tipologia di mutandine da donna. Ma perché realizzare una simile aggiunta? A che cosa serve?

tasca interna slip donna
Foto da Canva

Sebbene noi il più delle volte la ignoriamo, il significato di questa tasca interna agli slip femminili è assai precisa e anche importante.

Lo scopo di questa aggiunta di tessuto è in realtà protettivo, una tutela ulteriore per una parte molto delicata del corpo femminile.

A spiegare tutto ciò sono gli stessi ginecologi. Dal momento che le parti intime di una donna sono solitamente umide e calde si crea un ambiente idoneo per la proliferazione dei batteri, capaci di alterare la flora scatenando delle condizioni sfavorevoli alla salute ed al benessere delle donne.

La tasca interna negli slip dovrebbe allora dar vita a un compartimento arioso che permette di mantenere questa particolare parte del corpo il più asciutta possibile, consentendo così una maggiore igiene.

La tasca interna è per giunta realizzata in un tessuto amico della pelle come il cotone che, oltre a consentire una migliore ventilazione e non trattiene sudore ed umidità, evita anche un fastidioso sfregamento e l’insorgere di irritazioni.

LEGGI ANCHE: Sai a che cosa serve quell’anello cucito dietro le camicie da uomo?

tasca slip femminili
Foto da Canva

Come suggerito dai ginecologi, la biancheria intima va scelta con cura, prestando attenzione soprattutto alla naturalità e qualità dei tessuti. Prediligiamo il cotone olà dove possibile e lasciamo che la biancheria sintetica resti su molto poco.

Chi ha orecchie ci intende!

Può interessarti anche