lunedì, Agosto 15, 2022

Il cerchietto diventa un must have incredibile: non solo un accessorio, ma un dettaglio di stile

Con il cerchietto ormai si completa un look che possiede tutti i requisiti per brillare: non più un accessorio, ma un elemento sfizioso di stile

Una gonna a campana, una jacket morbida in jersey, calze bianche o ton sur ton con il top e un cerchietto sottile posto sul capo: questo il look alla baby doll che negli anni 50/60 era ampiamente scelto e sfoggiato non solo nelle passerelle, ma anche dalle donne che amavano seguire i dolcissimi trend degli stilisti dell’epoca.

cerchietto
Foto da Canva e Pinterest_mango

Aspetti sofisticati, in linea con il bon ton e i canoni guida estetici della moda pre ribellione dei 70’s, insomma, il cerchietto rappresentava in qualche modo l’innocenza, quasi uno status sociale che rappresentasse donna/sposata/con figli.

Ad oggi il cerchietto ha completamente abbandonato le sue linee dolci e curve, seppur ugualmente in linea con le forme dei vari capi, ma in modi del tutto inaspettati e originali, alcuni sofisticati e sbarazzini, altri mantenendo il valore di un tempo, altri ancora dall’anima rock e spumeggiante. Quel che è certo è che ormai non si parla più di un semplice accessorio: il cerchietto diventa un dettaglio sfiziosissimo di stile.

Le passerelle ci hanno incantato con proposte incredibili e luminose, ecco perché vi proponiamo una raccolta di questo strepitoso trend che sicuramente ci farà compagnia per tutto il 2022. Scopriamoli insieme!

LEGGI ANCHE: Cinque capi per esser fashion ma calda la notte di Capodanno

Con il cerchietto si riscopre un nuovo stile: dal rock al glamour, è uno dei trend must have di fine anno

Un trend che grazie alle influencers ha, in poco tempo, ripreso a decorare i capi e i capelli di milioni di donne, merito un po’ forse della nostra Chiara Ferragni che adora adornare la propria testa con cerchietti sempre diversi, stilosi, dalle varie misure e dimensioni. Ma perché il cerchietto non è più un semplice accessorio ma un vero colpo di stile?

sfilata
Foto da Getty Images

LEGGI ANCHE: Non solo Santo Stefano: in moda ne esiste uno che ha fatto la storia dello stile

Prima di tutti, il motivo tra i motivi: il cerchietto nelle sue nuove proposte rende giustizia allo stile di ogni donna. Con esso si assume il valore della tiara, incoronazione dello stile unico e innovativo.

Le dimensioni cambiano, non si tratta più di un corpo senza vita in plastica o tessuto, bensì di strisce brillanti, adornate con diamanti, pietre, sfumature oro e argento, colori pastello e che, vicendevolmente si valorizzano, rendendo quindi un accessorio qualcosa di più, che esula dalla moda stessa. Non più cerchietto ma piccola corona di stile. 

Viene squisitamente pensato, concepito e abbinato all’outfit di partenza: con gonne a campana morbide e ampie si prediligono cerchietti grossi e voluminosi, con jacket in pelle, pantaloni skinny e borchie gotiche si abbinano fili raffinati, in contrasto in realtà con le durezze del look, mentre con abiti lunghi, robe monteau e wrap dress si apprezzano forme un po’ più sottili ma forti e vellutate.

sfilata
Foto da Getty Images

Non solo design e colori, ma anche forme pazzesche, a volte esagerate e ben visibili lontano un miglio: fiocconi merlettati, corde avvolgenti, cappellini incastonati, fasce lucide e in pelle, insomma, il cerchietto raccoglie tutta la grinta e l’innovazione che gli stilisti propongono, racchiudendo in un unico accessorio più valori, più stili e idee: di una donna giunonica nell’outfit, maestosa per il look e in piena autonomia con un accessorio che, come detto, è ormai molto, molto di più.

Può interessarti anche