venerdì, Settembre 30, 2022

Tutte pazze per Burberry: la sua P/E 2022 conquista al primo sguardo

Burberry si supera con la sua P/E 2022: suoni, emozioni, colori e modernità si fondono in capi raffinati, chic e che sanno di un’avanguardia incredibile

La passerella di Burberry si è tinta di sonorità, emozioni sensoriali, vere e proprie esperienze che fanno gustare uno stile eterno, senza tempo e che non delude mai: la nuova P/E 2022 ci lascia un gusto dolcissimo in bocca, si respirano le ispirazioni estive del mare, della sabbia, del cielo variopinto azzurro, insomma, musica per tutti i sensi.

burberry P/E 2022
Foto da Canva

Le modelle sfilano fiere in passerella, i vari capi possiedono design ineguagliabili che portano con loro qualche reminiscenza invernale, seppur in maniera controllata, look che non guardano indietro al 2021 passato, ma puntano lo sguardo verso il 2022.  Ma perché Burberry quest’anno rapisce e ci conquista dal primo sguardo?

LEGGI ANCHE: Emily in Paris tinge l’inverno di primavera ed è subito nuova tendenza

La P/E 2022 Burberry ci regala colori e sensazioni incredibili: scoprile in un piccolo viaggio d’emozione!

Esatto, a guardare la collezione P/E 2022 di Burberry ci si emoziona davvero: qui le forme raccontano una storia, una fiaba composta di stile e design che cresce, in un susseguirsi di camminate fiere, capi sfoggiati con orgoglio e musiche lontane, seppur vicinissime a noi. L’intera sfilata è stata in realtà un’esperienza sensoriale, oltre che emozionale: mentre le modelle avanzavano, musiche dallo techno Indie si alternavano a note più dolci e calme, sensazioni che di certo non si possono descrivere a parole.

LEGGI ANCHE: Gonne da non perdere con i saldi, 5 proposte a partire da 9,99 euro

Tuttavia possiamo assaporarle con lo sguardo, in un susseguirsi di capi che ci lasciano letteralmente senza parole. Ogni capo ha una sua anima personale, un carattere sofisticato, l’uno si sposa all’altro in maniera sfiziosa, ricercata e del tutto calcolata. Ciò che abbiamo potuto inizialmente gustare sono state tante, tantissime proposte di trench: lunghi, corti, svasati, avvitati, sexy, controllati, sofisticati, glamour da far paura. Colletti ampi e avvolgenti revers, cortezze ferme ai fianchi, spalle dritte ma morbide, colori che riprendono in dolcezza le nuance autentiche della sabbia estiva.

Gli abitini, dalle linee sottili, perdono l’oversize e riacquistano lo skinny di una volta, il tutto però sembra incastonato in look a macchia, come se fosse caduto del caffè per sbaglio. Ma non è per nulla un errore, anzi, qualcosa di voluto e che funziona, che accende un sorriso sulle labbra per la modernità che non solo si osserva, ma si gusta e si annusa.

Il cut out torna in auge, accompagnato dal total black che come abbiamo potuto vedere, sarà il protagonista assoluto di questo 2022: la pelle si potrà osservare come un quadro al Louvre tramite cerchi, gocce, semicerchi, sfere, rotondità preziose e delicate però, che non lasciano intravedere nulla e ci fanno invece immaginare tutto.

Non mancheranno in ultimo le trasparenze, gli scolli profondissimi a V, le casacche, i cardigan di cotone e di seta, tutto convola a nozze con un’estate che sa già adesso di fresco, di stile e di autentica passione.

Può interessarti anche