giovedì, Settembre 29, 2022

Carolyn Bessette, segreti di eleganza della regina della moda Anni 90 che ispirò Calvin Klein

Carolyn Bessette, nonostante la sua imprevista dipartita ci ha insegnato uno stile incredibile: perché è considerata la regina della moda?

Se n’è andata troppo presto Carolyn Bessette insieme al figlio del presidente John F. Kennedy Junior, in un tragico incidente avvenuto alla fine dei 90. Nonostante la coppia non abbia mai visto i nuovi 2000, entrambi verranno sempre ricordati per il loro look, mai scontati, sempre abbinati, di una raffinatezza impeccabile.

carolyn bessette
Foto da Canva

Proprio lei è ancora ad oggi considerata la regina della moda anni 90, musa ispiratrice indiscussa di Calvin Klein, un fisico da modella, una bellezza eterea, un portamento da vera Royal diva. Ma cosa ci ha insegnato in tutto il suo stile Carolyn? Scopriamo insieme l’eternità dei suoi outfit che mai come in questo 2022 stanno tornando alla ribalta

L’eterno stile di Carolyn Bessette: cosa ci insegna dopo vent’anni dalla sua dipartita?

Se Carolyn fosse stata ancora ad oggi in vita, non ci avrebbe di certo deluso, tantomeno il marito John F. Kennedy Junior. La coppia era sempre al centro del mirino di fotografi, giornalisti e paparazzi, pieni di attenzione e tra scandali, segreti ‘di corte’ e di famiglia, entrambi non hanno mai sbagliato un look, presentandosi sempre al massimo del fashion groove.

coppia casa bianca
Foto da Pinterest_vanityfair

La scuola della Bessette tuttavia ci insegna non solo a sfoggiare outfit incredibili seppur nella totale semplicità, ma a rigustare una moda anni 90 che in questo 2022 sarà il revival d’eccellenza. Carolyn prediligeva le linee, morbide ma non eccessive, scolpite quando serviva, tenere quando l’occasione lo permetteva. Grazie a lei abbiamo gustato il total black, l’estrema eleganza del ton sur ton che, come abbiamo potuto vedere quest’anno è al top delle classifiche(clicca qui per scoprire tutti i dettagli).

Tuttavia la Bessette non rinunciava mai all’eleganza, persino nelle occasioni più tranquille e miti, i cruissards le avvolgevano spesso piedi e polpacci, gli smanicati sottili, avvitati e morbidi sui fianchi la rendevano maestosa ed ovviamente anche l’hair styling giocava un ruolo predominante, vedendo in scena spesso lunghe code basse, non troppo strette e con ciocche avvolte in pieno stile anni 90.

TI POTREBBE INTERESSARE? CLICCA QUI: SOLEIL AORGE, MA QUANTO HAI SPESO PER QUESTO LOOK! NE È VALSA LA PENA?

carolyn bessette
Foto da Pinterest_vanityfair

Scolli a barca, blazer lunghi, delicati e allo stesso tempo dritti e lineari, non mancavano i guanti in velluto, le pochette minute rigorosamente tenute sulla mano destra, i collier di brillanti sottili e mai troppo voluminosi. Persino il suo abito da sposa fu di una semplicità unica, realizzato in un unico pezzo di seta lucida, con spalline sottili, taglio a sirena leggero, scollo rotondo e sandalo aperto dai laccetti quasi impercettibili.

TI POTREBBE INTERESSARE? CLICCA QUI: TINA CIPOLLARI REGINA DELLE GAFFE, LONTANA DA UOMINI E DONNE IL LOOK SPIAZZA

Quello che in fondo Carolyn Bessette ha creato è un lascito prezioso: che in moda non sempre è giusto osare, ma a volte è proprio l’essenzialità della linea a rendere elegante chiunque, sempre e comunque.

Può interessarti anche