giovedì, Ottobre 6, 2022

La Regina Rania di Giordania e l’abito con cui ha conquistato il cuore dei sudditi

L’eleganza della Regina Rania è a dir poco insuperabile e si riflette completamente nei suoi meravigliosi look. 

Non c’è niente da fare, il suo fascino è incontestabile.

Regina Rania di Giordania copertina
Foto da @hm.queenrania

La Regina Rania non è una regina come tutte le altre. Impegnata da anni in associazioni benefiche, è un’assidua lottatrice dei diritti umani, lasciando la sua impronta in moltissime campagne umanitarie.

La sua bellezza è insuperabile, così come il suo stile. Nel corso di questi anni, i suoi look hanno fatto il giro del mondo, facendola diventare una vera icona di stile.

Da quando è entrata nella famiglia reale, i suoi sudditi si sono subito innamorati di lei, per il suo carattere, la sua gentilezza e il suo gusto stilistico. C’è un abito, in particolare, che ha conquistato il cuore di tutte noi. Vediamolo insieme.

Rania di Giordania e l’abito da reale

Tutto è iniziato da un vestito.

Abdullah e Rania di Giordania matrimonio
Foto da Getty Images

Nata in Kuwait nel 1970, da genitori palestinesi, si laurea nel 1991 in Business administration presso l’Università Americana del Cairo. Subito dopo viene assunta nella sede giordana della Apple. Ed è proprio qui che la sua vita viene stravolta.

Infatti, è proprio nel 1992, durante una cena organizzata da una delle figlie del re Hussein di Giordania, che la futura Regina di Giordania incontra il principe Abdallah. A quel tempo, non era l’eredo al trono, ma semplicemente uno dei tanti figli del re.

Per entrambi è stato un colpo di fulmine, tanto che nel giro di due mesi il principe ha chiesto la mano di Rania e il 10 giugno 1993, sei mesi dopo il primo incontro, i due sono convolati a nozze, presso il Palazzo Zaharan, ad Amman.

Re Abdullah e Regina Rania di Giordania
Foto da Getty Images

POTREBBE INTERESSARTI, CLICCA QUI: RANIA DI GIORDANIA HA LA GIACCA PERFETTA: IL SUO LOOK E’ DESTINATO ALL’IMMORTALITA’

E’ l’abito della sposa però, che ha conquistato il cuore dei sudditi. Infatti, per il grande giorno, la donna ha optato per un vestito inglese, dello stilista Bruce Oldfield, che si è ispirato agli abiti siriani esposti al Victoria and Albert Museum di Londra.

Ma poi il fashion designer ha voluto aggiungere un tocco personale, con dei dettagli in oro, realizzando anche la fascia per capelli e i guanti coordinati. L’abito include, inoltre, dei risvolti, sempre ricamati in oro, delle maniche corte e una grande cintura in vita.

POTREBBE INTERESSARTI, CLICCA QUI: CELINE DION E L’ICONICO ABITO DA SPOSA. MA SAI QUANTO COSTA?

La gonna, molto voluminosa, termina con uno strascico sul retro. Al posto della tiara, solitamente indossata da una principessa, Rania aveva una fascia ricoperta di cristalli. Che dire, un look a dir poco sfarzoso, ma che resterà sicuramente tra i vestiti da sposa reali più belli e memorabili di sempre.

Può interessarti anche