giovedì, Settembre 29, 2022

“Sette sottane”, il soprannome di Monica Vitti nascondeva un suo vizio particolare

Da bambina Monica Vitti aveva un soprannome che poi si sarebbe portata dietro per tutta la vita: deriva da una particolare abitudine d’abbigliamento.

Ci ha lasciato a novant’anni e dopo una lunga e debilitante malattia, Monica Vitti, icona del cinema nostrano e una delle più amate bellezze del Paese.

morte Monica Vitti
Foto da GettyImages

L’attrice si era ritirata da anni dalla vita pubblica ma ciò nonostante era rimasta nel cuore di molti.

Memorabili sono infatti le sue performance sul grande schermo ma poi, come se non bastasse, arrivò il libro pubblicato nel 1993 dalla stessa Monica Vitti.

Si tratta di un’opera autobiografica dal titolo Sette sottane, un nome particolare che non tutti sanno essere in realtà il soprannome dell’attrice.

Ma perché Monica Vitti era chiamata “sette sottane”? La nascita del soprannome è legata a una curiosa abitudine d’abbigliamento che l’attrice aveva sin da bambina.

Sai perché Monica Vitti si faceva chiamare “Sette sottane”?

Il soprannome originale in realtà era “Setti vistini” e nacque da una vera e propria mancanza di organizzazione che sembrava caratterizzare l’attrice nella più tenera età.

soprannome Monica Vitti
Foto da GettyImages

A quanto pare Monica Vitti da bambina per fare in fretta indossava i vestiti gli uni sugli altri, alla rinfusa.

Un’abitudine difficile da far passare inosservata e che divenne così il suo nomignolo d’infanzia.

Come spesso però accade con i soprannomi, liberarsene è tutt’altro che facile e così anche il particolare appellativo dell’attrice le rimase cucito addosso.

soprannome Monica Vitti
Foto da GettyImages

Alla fine però Monica Vitti rimase legata con affetto a questo soprannome, tanto da usarlo come titolo del suo libro, un modo per raccontare la sua storia.

Il soprannome appare strano a posteriori: pensare a una donna icona dello stile anni ’70, elegante, seducente, come una ragazza che invece indossava abiti alla rinfusa e senza una precisa idea dietro appare quantomeno bizzarro.

POTREBBE INTERESSARTI, CLICCA QUI: GIOVANNA RALLI, BUON COMPLEANNO ALLA DIVA IMMORTALE E AL SUO STILE SENZA TEMPO

Eppure forse la cosa non dovrebbe stupirci. Monica Vitti ha sempre avuto molti volti, personalità e mood diversi che negli anni hanno saputo conquistarci uno dopo l’altro senza mai fallire.

POTREBBE INTERESSARTI, CLICCA QUI: RANIA DI GIODANIA HA LA GIACCA PERFETTA: IL SUO LOOK È DESTINATO ALL’IMMORTALITÀ

Uno soprannome buffo dunque, che identifica la Monica Vitti bambina ma che poi forse, in qualche modo, racconta anche una parte dell’infanzia rimasta sempre viva nel suo cuore.

L’attrice ha poi appreso i segreti del fashion e spesso se n’è fatta anche creatrice ma qualcosa di quelle “sette sottane” non se n’è mai andata.

Può interessarti anche