giovedì, Settembre 29, 2022

Valentino, non solo Sanremo: la nuova P/E 2022 lascia letteralmente senza parole

Valentino, tra gli stilisti ufficiali di Sanremo 2022, lascia senza parole con la sua P/E: una collezione dinamica, scenica e che conquista al primo sguardo

Sta vestendo Sanremo in un modo incredibile, tra tanti altri big name della moda italiana, lo abbiamo visto fiero e spavaldo con la mano di Pierpaolo Piccioli sul corpo della splendida Elisa: Valentino è ancora una volta l’esatta incarnazione dello stile made in italy e la sua nuova P/E 2022 ce lo conferma al 100%. Linee pure, curvature seducenti che incontrano lo squadrato delle geometrie più dure, il calcolo dell’equilibrio trova un nuovo fascino e una nuova percezione.

valentino p/e 2022
Foto da Canva

Valentino è sinonimo di garanzia da anni, con il suo rosso Valentino e le gonne lunghe ha cambiato un secolo intero, accontentando quella donna che si è sempre sentita ‘qualcosa in più’. Il suo corpo immaginato femminile diventa chiara visione di una certezza, quello dello stile iconico senza tempo e la primavera, così come l’estate riassaporano un Haute Couture talmente puro da non crederci. Ma perché Valentino ci anticipa una collezione incredibile?

Con Sanremo, Valentino riporta lo stile in auge, ma la sua P/E 2022 è qualcosa di nuovo, fresco, inappagabile

Qualità, stile, ineccepibilità, testimonianza di una fantasia armoniosa e che non delude: Valentino Garavani e la sua maison certificano ancora quanto di più puro possa esistere nella sua idea di donna. Forte, appagata, seducente e che non ha paura di mostrarsi al mondo con fierezza, per quello che semplicemente è, è stata e continua ad essere. Sta vestendo l’incredibile Elisa a Sanremo 2022, che anticipa poi un assaggio di ciò che sarà la sua P/E.

sanremo 2022 valentino
Foto da valentino.com

Il direttore creativo Pierpaolo Piccioli ha estremizzato il concetto della donna in un modo squisito, accogliendo ed abbracciando diverse fisicità perché non si può lasciare fuori nessuno. Ogni forma trova il suo posto nel mondo, così come sul corpo, i seni si scoprono, i fianchi si accentuano e tutto il resto si nasconde senza mai cadere nel kitsch retrò.

valentino collection
Foto da valentino.com

Gli scolli parigini sono la squisitezza delle prime portate del menù, forme rotonde, a goccia, smussate e affusolate, le nudità si percepiscono in tutto e per tutto, ma non si vedono perché è questo lo scopo: creare unicità mediante la raffinatezza e la sorpresa, quel sorry not sorry che cantava la Lovato, quel ritorno ad una grinta glam rock impetuosa.

TI POTREBBE INTERESSARE? CLICCA QUI: BALACAVA, IL PASSAMONTAGNA CHE STA INFIAMMANDO I SOCIAL: CONOSCIAMOLO MEGLIO

collezione valentino 2022
Foto da valentino.com

I tailleur trovano nuove forme, abbandonano le spalline e accolgono le barche fasciate sul petto, si perde il punto vita e si riscoprono le curvature naturali dei fianchi e delle gambe, si allunga visibilmente la percezione visiva come se i capi avessero l’estremo bisogno di toccare il cielo, farsi osservare e sentire. Tuttavia Piccioli non sente la necessità di farsi notare, sa già che il suo Haute Couture conquisterà, a prescindere.

TI POTREBBE INTERESSARE? CLICCA QUI: SANREMO 2022, L’ABITO BIANCO DI ELISA ERA DA SOGNO: RICOPIAMOLO A MENO DI 50 EURO

tailleur 2022
Foto da valentino.com

Vengono accostati cappe morbide con tessuti gessati rigidi, mantelle volant, pompon e cocoon con pantaloni a palazzo dritti e scesi con dolcezza, l’intera collezione è la rievocazione di alcuni canoni classici, sempre visibili nel mondo Valentino, con quel retrogusto di novità e freschezza che non possiamo lasciare al caso. Piccioli con Valentino ci fa riscoprire la sensualità femminea di un percorso: quello della nascita e crescita della bellezza, pura e royal.

Può interessarti anche