giovedì, Ottobre 6, 2022

G come giarrettiera: storia del simbolo sexy più intimo della donna

La giarrettiera, strumento di seduzione della donna per antonomasia, affonda le sue radici in una storia passata. Femminile all’ennesima potenza, questo indumento appartiene al mondo dell’intimo e non è una recente scoperta.

Ti sei mai chiesta quando è stata utilizzata per la prima volta al giarrettiera? E come mai gli uomini non resistono di fronte a questo potente strumento di seduzione? Scopriamo il motivo!

Vocabolario della moda
Foto Canva

Nera, bianca, colorata o di pizzo, la giarrettiera è l’indumento più sexy che ci sia. Appartiene al mondo femminile è vero, ma perché no può essere anche trasportato a quello maschile e transgender. Molto amata dalle donne il giorno delle nozze, affonda la sua storia in un passato misto a tradizione e superstizione.

La giarrettiera: storia dell’indumento più sexy delle donne

A quanto pare già nel IX secolo questo indumento era utilizzato dagli uomini. Lo stesso Re Carlo Magno se ne servì per la prima volta per sostenere le calze. A onor del vero possiamo dire che la giarrettiera non era altro che un semplice laccio e non di certo lo strumento sexy che oggi tutti conosciamo.

Dobbiamo aspettare qualche secolo per vedere la giarrettiera nel mondo femminile, e secoli ancora dopo per renderlo uno strumento sensuale. In realtà la superstizione su questo capo è ancora più antica dello stesso indumento. Nel XIV secolo veniva visto come amuleto portafortuna. La donna ne tagliava un pezzetto dall’abito da sposa per regalarlo a un uomo nel giorno del matrimonio augurando così tanta fortuna. Un’usanza ancora in voga oggi!

G come giarrettiera
Foto Canva

Proprio per evitare che le donne rovinassero i vestiti, che nacque la vera e propria giarrettiera. Ma sono diverse le superstizioni legate a quest’arma di seduzione. Ad esempio in Gran Bretagna la giarrettiera deve essere blu il giorno delle nozze perché indica purezza.

Nel mondo dell’intimo invece possiamo dire che le case di moda si sbizzarriscono di anno in anno nel trovare per questo strumento sempre più posizioni e ruoli diversi. Femminilità allo stato puro, la giarrettiera, da sempre nascosta sotto abiti e gonne, spesso viene messa proprio appositamente in evidenza.

TI POTREBBE INTERESSARE? CLICCA QUI: PARIGINE SEXY E FASHION, COME ABBINARLE PER UN LOOK ESPLOSIVO

giarrettiera-
Foto Canva

Insomma, se la storia insegna che questo indumento ha un potere forte di sensualità e fortuna, possiamo ben dire che sia giusto non farne a meno. Per qualunque occasione quindi una donna deve sempre indossare, per auspicio, la giarrettiera. Bianca per le nozze o nera di pizzo per sedurre, essa non deve mai mancare nell’outfit.

TI POTREBBE INTERESSARE? CLICCA QUI: P COME PARIGINE, LE CALZE ICONICHE PERFETTE PER L’INVERNO: COME ABBINARLE AL MEGLIO

Siete d’accordo?

Può interessarti anche