domenica, Settembre 25, 2022

C come Cammeo, dalle spille alle collane è ovunque: sai come nasce questo ritratto?

Il Cammeo è sicuramente uno dei simboli che compare su quanti più accessori possibili, elegante e di classe, è sempre di tendenza. Ma conosci la sua storia? Scopriamola assieme

Dalla classica spilla, il Cammeo è arrivato su orecchini, anelli, collane, bracciali e chi ne ha più ne metta, diventando uno dei simboli più visto in assoluto sugli accessori. Questo volto ha una sua storia, che come sempre è molto interessante.

storia del simbolo del cammeo
Foto da Canva

Dopo la storia della minigonna femminile, oggi ne conosciamo un’altra molto interessante: quella del simbolo del Cammeo.

Storia del Cammeo, un simbolo presente su ogni accessorio e sempre di tendenza

La definizione di Cammeo è letteralmente: “Pietra dura e preziosa, stratificata, di vario colore incisa e intagliata”. Partiamo con il dire che si tratta di un vero e proprio gioiello. Ne esistono poi le declinazioni o meglio riproduzioni più semplici.

collana con spilla cammeo e corni
Foto da sito Ebay

Dobbiamo fare una distinzione tra Cammeo inciso su pietra o su conchiglia. I primi risalgono all’Antichità e sono famosissimi, ricordiamo quelli rinascimentali delle collezioni medicee e gonzaghesche.

Ci sono poi quelli su conchiglia che sono invece di storia più recente. Utilizzare questo materiale per incidere il Cammeo è una scoperta fatta in America. Queste conchiglie hanno la particolarità di avere diverse stratificazioni che rendono possibile sfruttare i diversi colori.

Chiaramente l’incisione dei Cammei su conchiglia richiede un duro lavoro, molto complesso, da qui la straordinarietà di queste incisioni. Ma cosa è davvero il Cammeo e come nasce l’idea di raffigurare in questo modo dei volti?

collana con spilla cammeo
Foto da sito Ebay

TI POTREBBE INTERESSARE? CLICCA QUI: P COME PERLE, QUESTE GEMME HANNO UN POTERE MAGICO PER CHI LE INDOSSA: SAI QUAL E’

Ebbene non esistendo le fotografie, il cammeo divenne un ritratto utilizzato ovviamente dai nobili per ritrarre le proprie figlie e mostrarle così nelle varie corti in cerca di uno sposo. Capitava anche, un po’ come oggi facciamo con Photoshop, che questi ritratti venissero migliorati rispetti alla realtà, così da convincere un buon partito più facilmente.

TI POTREBBE INTERESSARE? CLICCA QUI: JEANS, LA STORIA DEL CAPO EVERGREEN PIÙ CELEBRE DI TUTTI I TEMPI

Oggi vediamo Cammei un po’ ovunque, chiaramente non tutte le spille che ci sono in giro sono preziose. Il più della volta questi ritratti sono arrivati anche su accessori di bigiotteria e si sono quindi standardizzati. Ebbene però conoscere quest’interessante storia.

Può interessarti anche