mercoledì, Novembre 30, 2022

Carrie e Samantha, non tutto è come sembra: ecco perchè nella realtà si odiano

Carrie e Samantha sono grandi amiche in Sex and The City, tuttavia, nella realtà, le cose non sono proprio così: vi spieghiamo il perchè

Tutti conoscono l’immensa Sex and the CityPer chi, invece, avesse bisogno di una rinfrescata, si tratta di una famosissima serie TV che ha per protagonista la simpatica Carrie Bradshaw. Insieme alle sue migliori amiche Samantha, Charlotte e Miranda esplora il mondo degli incontri a Manhattan e, tra un episodio e l’altro, ci offre un divertente spaccato della vita da single in città…

carrie contro samantha
Foto da Canva e Instagram @sarahjessicaparker e @carrie_bradshaw_fan

Se, però, nella serie pare che il rapporto tra le protagoniste sia affiatato, a tratti indissolubile (per scoprire quale delle quattro donne rispecchia più la tua indole, clicca qui), nella realtà non si può affatto dire lo stesso. Secondo numerosi rumors e scambi social, pare che il rapporto tra Sarah Jessica Parker (Carrie) e Kim Cattrall (Samantha) non sia così idilliaco come sembri. Ti spieghiamo tutto quello che è successo nel dettaglio…

Carrie e Samantha, ecco il vero motivo dei loro dissapori

Secondo varie voci, l’antipatia tra le due attrici deriverebbe da più situazioni susseguitesi nel tempo e che, portate avanti, non avrebbero mai trovato una soluzione o una dimensione di chiarimento. A causa di ciò, la rottura insanabile tra le due: ecco come è partito tutto…

litigio carrie e samantha
Foto da Instagram @laviadelcinema

Si dice che il primo vero e proprio attrito tra le due donne nacque per via dello stipendio. Secondo la Cattrall, infatti, Sarah Jessica Parker guadagnava troppo più di lei. Per questo motivo, l’attrice decise di chiedere un aumento ai produttori della serie, a cui purtroppo ricevette una risposta negativa.

Inoltre, l’antipatia tra le donne arrivò anche dal un punto di vista personale: secondo la Cattrall, infatti, la Parker (per conoscere di più sul suo stile, clicca qui) aveva sul set un atteggiamento troppo da diva, facendo richieste assurde che, a quanto pare, venivano accontentate spesso e volentieri.

Il vero e proprio evento che, però, palesò l’antipatia partì proprio dalla Cattrall che, forse stufa di questa situazione, si rifiutò di girare il terzo film di Sex and the City. A quel punto, le sue tre colleghe scelsero di coalizzarsi contro di lei, dichiarando pubblicamente che la pellicola non si sarebbe girata per colpa di Kim, suggerendo ai fan di prendersela con lei.

litigio carrie e samantha
Foto da Instagram @bembilmemyonk

Fu proprio in quell’occasione che l’attrice decise di vuotare il sacco e rivelare tutto quello che accadeva dietro le quinte del set. La donna ammise, infatti, di non essere mai stata amica delle sue colleghe che, spesso e volentieri, la escludevano o trattavano male. D’altra parte, la Parker affermò di essere triste per le parole di Kim e di avere un ricordo diverso della loro esperienza sul set.

Il vero e proprio punto di rottura definitivo arrivò con la morte del fratello di Kim. La Parker, per l’occasione, decise di pubblicare un messaggio di condoglianze sui social, suscitando l’ira della collega. La Cattrall, infatti, affermò che quello fosse un tentativo di mettersi in mostra e di smetterla di parlare di lei e della sua famiglia, non essendo mai state amiche.

Può interessarti anche