lunedì, Novembre 28, 2022

3 verità sulle borse che nessuno ti ha mai detto: ti insegno a scegliere quella perfetta per te!

Scegliere la borsa perfetta sarà una passeggiata con questi piccoli segreti di stile: forse l’hai sempre fatto nel modo sbagliato, ecco perché!

Migliori amiche delle donne non solo in fattore estetico, ma anche perché aiutano a contenere tutte le cianfrusaglie, alcune decisamente importanti, altre ammettiamolo, decisamente meno, avendole sempre a portata di mano: la borsa è per eccellenza l’accessorio che non potrebbe e non dovrebbe mai mancare nell’outfit di tutti, non solo femminile.

scegliere borsa perfetta
Credits_canva

Negli ultimi tempi il suo utilizzo ha abbracciato ampiamente anche lo stile maschile, sodisfando tra l’altro anche le esigenze di chi, per un motivo o per un altro, è costretto a portarsi dietro parecchia roba. Ovviamente negli anni la borsa ha visto l’interesse sempre di più stilisti che hanno lanciato vere e proprie collezioni interamente dedicate, seguendo con sfiziosità i canoni del proprio charme, che in fin dei conti è quello che ad oggi prediligiamo.

Famosissime le Chanel, vere e proprie it-bag da collezione, sportive ed entusiasmanti le Balenciaga, per non parlare poi delle più economiche e pratiche firmate Zara. Tuttavia sorge spontanea la domanda: come scegliere quella perfetta? No, non bisogna considerare solamente il fattore outfit, ma tutta una serie di piccoli segreti che oggi noi di Ciaostyle vogliamo svelarvi: pronti a scoprirli insieme a noi?

Le regole della borsa perfetta: ecco come scegliere quella più adatta alle tue esigenze

Partiamo ovviamente dal presupposto che non esistono regole ferree sulla scelta di una borsa, così come non ne esistono sulla costruzione del proprio stile personale. Ognuno indossa ciò che vuole dando estro alla propria fantasia, tuttavia possiamo imparare a indossare e a scegliere la più adatta a noi con estrema facilità. Come? Basta scoprire queste 3 piccole ma grandi verità!

scegliere borsa perfetta
Credits_canva
  • Scelta in base al look: come dicevamo non esistono regole ferme sulla scelta della borsa, tuttavia il dress code solitamente richiede una borsa più ampia per look da giorno, borsa più piccola e contenuta per look serali. Il motivo è di base semplice da intuire, quelle grandi permettono di contenere chiavi, cellulare, borsellini, eventuali ricambi di look, documenti, ‘work stuff’. Le seconde invece badano di più all’estetica, sposandosi a dovere al look di partenza e potendosi permettere dettagli più chic e sofisticati, come ad esempio un punto luce, una catenina dorata, un marchio super brillante.
  • Indossala come vuoi, ma meglio così: ognuno porta la borsa come meglio crede, c’è chi predilige quelle a tracolla, chi quelle ferme sulla spalla per tenere fermo il braccio durante la camminata, chi non prova fastidio a utilizzare solo pochette. Tuttavia la regola vorrebbe la borsa sul braccio opposto a quello della mano dominante. Quindi se siete mancine, converrebbe indossarla sul braccio destro in modo da non doverla sfilare, ma accedere al suo interno in totale tranquillità. Tuttavia alcune, come ad esempio quelle baguette possono essere indossate sullo scalfo poggiandole sulla spalla della mano dominante per una maggiore presa.
  • Il luogo in cui poggiarla: in ultimo, ma non per importanza, bisogna prestare attenzione anche a dove viene poggiata la nostra borsa. Molte donne la poggiano sul tavolo o a terra, ma il galateo vuole che sia riposta tra lo schienale della sedia e la nostra schiena stessa, in modo che non possa cadere e allo stesso tempo evitare che sia sfilata da qualche malintenzionato. Un tocco ancor più chic? Tenere un reggi-borsa all’interno, farà molto ‘anni 50 vibes’!

Può interessarti anche