venerdì, Agosto 19, 2022

Come fare in soli 2 minuti le ‘trecce alla boxer’: l’acconciatura che ti salva dal caldo

Le trecce alla boxer sono la rivelazione tra gli hair look di quest’estate e ti salvano letteralmente la vita dal caldo: realizziamole insieme in soli 2 minuti!

Eleganti e raffinate ma anche sportive e adatte a un look prettamente diurno: tra gli hair look di quest’estate troviamo loro, le trecce alla boxer, conosciute al livello internazionale come boxer braids. Un rifacimento certamente di quelle classiche olandesi, anche se le prime sono molto più moderne e in grado di essere personalizzate in mille modi diversi.

trecce alla boxer
Credits_canva

Avevamo già dato uno sguardo ai trend capelli della stagione ed eravamo già rimasti piacevolmente sorpresi da alcuni revival tipici anni 90, come le Beach Waves, trasformate in Water Waves, dall’animo più morbido e dal tipico stile bagnato di chi esce dall’acqua dopo una bella nuotata.

La particolarità delle trecce alla boxer sta nella loro versatilità: sono perfette con qualsiasi look e ci aiutano ad affrontare il caldo al meglio poiché rimangono ben salde alla testa e permettono al vento di poterci rinfrescare. Potrebbe sembrare difficile realizzarle in autonomia, ma non è così. Oggi vi sveliamo come farle in soli 2 minuti, vedrete che effetto!

Realizziamo insieme le trecce alla boxer: divertenti, di gran stile e molto versatili!

Bisogna ammetterlo, queste trecce nell’estate 2022 hanno letteralmente fatto impazzire milioni di donne, ma anche uomini dai capelli lunghi, comprese le star: Jared Leto ad esempio ne è ormai un cultore, ma anche Jennifer Lopez, Beyoncé e Zendaya non si sono risparmiate nel proporcene di diverse, tutte di gran stile. Nonostante il look di riferimento sia quello olandese, funzionano un po’ come le classiche trecce afro, attaccate al capo affinché rimangano ben salde. Molti addirittura incastrano tra le trecce alcuni nastri colorati, per un colpo frizzante e prettamente estivo. Ma senza indugiare oltre, come si realizzano?

realizzare trecce
Credits_Pinterest

Nulla di più semplice: iniziamo pettinando a dovere la nostra chioma, se siete ricce vi consigliamo di pettinare i capelli quando saranno ancora bagnati, asciugandoli senza alcuna crema per lo styling. Dividiamo quindi la chioma in due sezioni grosse, creando una scissione perfetta a metà del capo, ottenendo di conseguenza la classica ‘riga centrale’.

Fermiamo con un elastico la ciocca che non andremo a lavorare per avere maggiore controllo sul resto dei capelli. Afferriamo tre piccole ciocche all’altezza della fronte ed eseguiamo due o tre intrecci classici. Adesso arriva la parte in cui prestare maggiormente attenzione: dopo aver realizzato i primi intrecci, aiutandoci con le dita afferriamo una piccola ciocca al di sotto di quella che dovremmo intrecciare, unendola alla prima. Intrecciamo ed eseguiamo la stessa operazione con le altre due ciocche, afferrando una porzione piccola di capelli da aggiungere a quella madre.

trend capelli 2022
Credits_Pinterest

Potrà sembrarvi inizialmente di combinare un pasticcio, ma proseguite perché il risultato sarà presto evidente. Man mano che andremo a formare la treccia finale, il lavoro dell’unione delle ciocche con quelle originali sarà certamente più facile. Arrivati all’altezza del collo, quando tutti i capelli della prima metà saranno intrecciati basterà proseguire fino alla fine fermando la treccia con un elastico. Eseguiamo la stessa operazione sull’altra porzione e voilà, trecce alla boxer perfette e sbarazzine! 

Può interessarti anche