martedì, Ottobre 4, 2022

TikTok rivoluziona l’abbigliamento per bambini: i video sono virali

Video virali su TikTok, ormai all’ordine del giorno, ma non sui trend: sono i bambini ad avere la meglio e la moda cambia terribilmente!

Non propriamente loro, o almeno per direttissima, ma comunque protagonisti ufficiali di questo nuovo trend: per chi non conoscesse il social, TikTok è diverso da tutti gli altri poiché basa la sua fortuna sulla diffusione di video studiati ad hoc, dando la possibilità agli utenti di sentirsi piccoli videomaker. Nel giro di qualche anno, grazie anche al primo lockdown per il Coronavirus nel 2020, la piattaforma ha visto un boom di iscrizioni, specialmente da parte di chi voleva condividere ricette e allenamenti durante l’isolamento forzato.

TikTok bambini
Credits_canva

Ad oggi il social è ancora in fortissima crescita e sono i trend a spopolare: piccoli balletti, scherzi oppure audio da ritrasmettere milioni di volte. Eppure, già da qualche tempo la moda non guarda più esclusivamente agli interessi della gente, ma anche e soprattutto ciò che compiono su Instagram, TikTok, Facebook e così via. Una sorta quindi di presa di ispirazione, considerando quanto la nuova generazione, quella Z, li sfrutti anche per lavorare.

L’influencer, termine che negli ultimi due anni ha preso sempre più piede, che vede collaborazioni con aziende più disparate, dando la possibilità di guadagnare e quindi creare un vero e proprio lavoro. Ma ultimamente un settore in particolare sta sfruttando la potenza di TikTok e parliamo proprio della moda bimbo. Gli hashtag bimbostyle o fashionkids hanno raggiunto oltre i 10 milioni di visualizzazioni. Ma perché?

TikTok punta tutto sui bambini e lancia il trend moda più incredibile degli ultimi anni

Sia chiaro, la moda bambini è un settore indipendente seppur consapevole di non poter lasciarsi dietro le tendenze degli adulti. In qualche modo vi è una sorta di interdipendenza, anche se al livello di produzione e design focalizza il principio su comodità e freschezza. Eppure il settore bimbo ha saputo focalizzarsi molto sull’uso dei social, anche e soprattutto perché sono le mamme a gestire i profili di questi baby influencer, condividendo scatti di capi, tutine, abitini per bambine, completini, ma anche accessori per capelli, gioielli e scarpe.

TikTok bambini
Credits_canva

In senso buono quindi sono le mamme e i papà a sfruttare l’immagine dei propri figli, proponendo ai follower tutta una serie di prodotti in collaborazione con le più grandi aziende. Un passo importante, che non vede precedenti, considerando che a tutti gli effetti questa nuova strategia di marketing era legata ad un pubblico prettamente adulto, maschile e femminile.

@elvaleticiaa #babiesoftiktok #momtok #fitcheck #momsoftiktok #momlife #ootd #toddlersoftiktok #babyboyfashion #outfit #babystyle #babyboyootd #babyoutfit ♬ Drip probability is Certain – CarsTok

Oltre a questo, Tiktok ha permesso alla moda di analizzare in profondità le esigenze dei genitori, ma anche e in special modo dei bambini, che rispetto alla generazione millennials non vogliono più indossare quel che capita, ma già dai primi anni di vita risultare stilosi, alla moda, super trendy. Se quindi un domani qualche genitore tiktoker esprimerà il proprio dissenso nella mancanza di un pantalone fresco, antimacchia e resistente, una qualsiasi azienda di moda bimbo non potrà ignorare la questione, anzi, dovrà ascoltare, porsi delle domande e proporre qualcosa di utile e intelligente, affinché possa crescere, incassare e guadagnare il triplo rispetto a quanto fatturi attualmente.

Per portare un esempio pratico, Madnatorr2 è un profilo che al momento vanta oltre 195 mila follower, condivide quotidianamente video dei propri bimbi alle prese con i capi più disparati e sbarazzini, creando a tutti gli effetti un nuovo trend, già parecchio seguito da tanti, pur senza avere figli. Una nuova era che certamente non passerà inosservata!

Può interessarti anche