Rosalia Pipitone

0
398

Chi è 

  • Nome: Rosalia Pipitone
  • Età: 34 anni 
  • Data di nascita: 3 agosto 1985
  • Professione: calciatrice 
  • Luogo di nascita: Torretta – Palermo
  • Altezza: 1,75 m
  • Segno zodiacale: leone
  • Profilo Instagram ufficiale: @rosaliapipapipitone 

Biografia

Rosalia Pipitone, il cui soprannome è Pipa nasce nel 1985 a Torretta, in provincia di Palermo. Sin da quando è solo una bambina, ha una vera e propria passione per il calcio. I suoi genitori credono però che il calcio non sia uno sport adatto ad una femmina e così la piccola Rosalia decide di tenere nascosta questa sua passione e gioca con gli amichetti senza farsi vedere. Quando ha 13 anni ecco però che la società Polisportiva Autoscuola Puccio Torretta decide di promuovere proprio nella sua cittadina di origine il calcio femminile. Ecco, per Rosalia è arrivata l’opportunità di dimostrare il suo talento e di giocare, proprio come fanno i suoi amici maschi, in una vera e priorità squadra, senza più doversi nascondere. 

Inizialmente Rosalia gioca come attaccante. L’allenatore però decide di farle provare un ruolo del tutto diverso, quello di portiere. Questo perché Rosalia è molto alta per essere una ragazza, 1,75 infatti. Ecco che davanti alla porta Rosalia scopre di avere un talento che neanche sapeva di avere. Così la società decide di darle la maglia da titolare. Ecco iniziata la carriera di Rosalia. 

Rosalia Pipitone, di origini siciliane è una calciatrice della Roma e della nazionale
foto: @rosaliapipapipitone [IG]

Lavoro e carriera

Dopo un paio di anni come portiere titolare nella società Polisportiva Autoscuola Puccio Torretta, nel 1999 Rosalia Pipitone approda nelle Aquile Palermo. Viene convocata per le sezioni della Nazionale Italiana Under 19, ma purtroppo deve rinunciare a causa di un grave infortunio. Nel 2011 va a giocare in serie A2 con il Res Roma. È anche grazie a lei se la squadra riesce ad arrivare in Serie A, dato che in 18 incontri subisce solo 4 reti. 

Nel 2017 Rosalia Pipitone viene convocata nella Nazionale Italiana. É nella lista delle giocatrice per le partite contro Romania e Moldavia. In questa occasione non riesce a giocare, ma l’anno successivo ecco il suo esordio nella partita contro la Finlandia nella Cyprus Cup 2018. Scende in campo con la Nazionale Italiana anche nella partita contro il Portogallo. Nell’agosto del 2019 però Rosalia Pipitone ha lasciato la Nazionale in modo definitivo. Continua a giocare nella Roma come portiere ovviamente ed è possibile che stia iniziando a pensare alla possibilità di approdare in Champions

Vita privata

Non si hanno notizie sulla sua vita privata. Rosalia Pipitone è infatti una ragazza piuttosto riservata che utilizza i social network solo per parlare della sua carriera, della sua pasqua, del calcio. Di tanto in tanto posta le foto di qualche viaggio o della sua famiglia, ma niente più di questo. 

Rosalia Pipitone, la sua carriera inizia quando da attaccante passa al role di portiere
foto: @rosaliapipapipitone [IG]

Curiosità 

  • Ha un nipotino di nome Giuseppe, che ama moltissimo
  • Ama la musica, i libri, il buon cibo e il mare. 
  • Vorrebbe tanto poter vincere lo scudetto
  • Tra i suoi sogni c’è anche quello di aprire una scuola di calcio in Sicilia
c
foto: @rosaliapipapipitone [IG]

Video e voci correlate 

  • Intervista a Rosalia Pipitone, il video su YouTube
  • Pagina Wikipedia su Rosalia Pipitone 
  • Pagina su Rosalia Pipitone su femminile.football.it