Stefano Barilli, trovato il cadavere decapitato dell’uomo scomparso

0
464

Stefano Barilli, trovato il cadavere decapitato dell’uomo scomparso. Del giovane non si avevano più notizie dallo scorso 8 di febbraio. Nel pomeriggio di ieri è stato rinvenuto il corpo dell’uomo nel fiume Po, nella provincia di Lodi.
Stefano Barilli

Con il corpo sono stati rinvenuti anche i documenti del 23enne. Indaga in queste ore, su quanto possa essere accaduto, la Procura di Lodi. Sul cadavere verrà effettuata nelle prossime ore l’autopsia.

Stefano Barilli, nelle acque del fiume Po è stato rinvenuto il cadavere del giovane scomparso

Stefano aveva solo 23 anni, era piacentino di origine e dallo scorso 8 di febbraio non si avevano più sue notizie. Il giovane era scomparso senza lasciare alcuna traccia.
Nel pomeriggio di ieri, nelle acque del fiume Po, nella provincia di Lodi, precisamente nei pressi della zona di Caselle Landi, è stato rinvenuto un cadavere. Nella tasca dei pantaloni, si trovavano i documenti del ragazzo, assieme ad un biglietto nel quale il giovane avrebbe fatto riferimento al gesto estremo che avrebbe poi compiuto.

Leggi anche –> Rocio Munoz Morales, morto l’ex fidanzato Alex Casademunt in un incidente

La Procura di Lodi procede in queste ore con le indagini su quanto possa essere realmente accaduto. La prima ipotesi potrebbe essere naturalmente quella del suicidio del giovane. Nelle prossime ore verrà eseguita l’autopsia sul corpo, assieme all’esame del Dna, per appurare con certezza l’identità  dell’uomo. Gli abiti che indossava la vittima sembrano per il momento compatibili con quelli che portava il giovane il giorno della sua scomparsa.

Potrebbe interessarti anche –> Padova, incidente gravissimo: 25enne si schianta contro il guardrail

Leggi anche –> Aosta, femminicidio: vittima una 32enne trovata morta nella sua casa

E’ stato un pescatore a dare l’allarme, avendo notato il cadavere del giovane. Il corpo si trovava ad alcuni metri dalla riva, impigliato tra la vegetazione. Inoltre, le lesioni alla testa sarebbero state provocate probabilmente dalla fauna acquatica, a quanto affermato dagli inquirenti.

A Chi l’ha visto? si era discusso della scomparsa del 23enne

La scomparsa del giovane era stata trattata anche nel corso della trasmissione Chi l’ha visto?. In quell’occasione era arrivata una segnalazione da Milano. Una fotografia che sembrava ritrarre Stefano assieme ad Alessandro Venturelli, un altro ragazzo scomparso nel mese di dicembre. Le famiglie dei giovani da quel momento avevano pensato che le due scomparse potessero avere qualche collegamento. Successivamente però, sempre nel corso del programma, un ragazzo aveva smentito si trattasse di Stefano e Alessandro, affermando di essersi riconosciuto in quello scatto e di trovarsi in quell’occasione assieme ad un suo amico.
Stefano Barilli