Stasera in tv, Report: anticipazioni del 19 aprile 2021

0
169

A ‘Report’ ci saranno delle inchieste scottanti che riguardano diversi aspetti legati alla pandemia. Una puntata da non perdere.

Report il conduttore Sigfrido Ranucci
Report il conduttore Sigfrido Ranucci Foto dal web

Report, partito ancora una volta su Rai 3 lo scorso 12 aprile 2021, torna con una nuova puntata. In studio conduce come al solito Sigfrido Ranucci. Lo storico programma di inchieste di Rai 3, del quale il giornalista ha raccolto l’eredità da Milena Gabbanelli a partire da marzo 2017, tratterà di ciò che l’opinione pubblica non conosce sui contratti stipulati dalla Unione Europea con le case farmaceutiche Pfizer e Moderna in materia di fornitura dei vaccini anti-Covid.

Leggi anche –> Stasera in tv, Tutte lo vogliono: trama, cast e curiosità sul film

Poi seguirà un approfondimento con il Piano vaccini della Regione Lombardia sotto i riflettori. Ed ancora, luci puntate sulla variante brasiliana del virus, che sta flagellando lo stato sudamericano e che è ormai ben presente anche in altre parti d’Europa, Europa ed Italia comprese.

Proprio in virtù di quest’ultimo argomento, ‘Report’ è arrivato fino a Manaus, in Brasile, allo scopo di parlare di come la variante brasiliana è sorta e si è successivamente diffusa in tutto il globo. La comunità medico-scientifica ha confermato come sia proprio questa la variante più pericolosa, seppur la più diffusa resti quella inglese.

E questo maggiore pericolo è dato dal fatto che la brasiliana infetta anche chi si è vaccinato. Servirebbe quindi un vaccino apposito per tenerla a bada. Le telecamere di ‘Report’ mostreranno quel che sta accadendo nel vasto stato sudamericano, con una triste media di ben 4mila morti ogni giorno.

Leggi anche -> Stasera in tv, La fuggitiva: anticipazioni sulla terza puntata di lunedì 19 aprile

Report, inchiesta sul Piano vaccini in Lombardia

Si teme che tutto il Sud America possa diventare il serbatoio di ulteriori mutazioni. Un timore analogo a quello che riguarda l’Africa, qualora non si provveda a fornire il vaccino agli stati interessati.

Riguardo al Piano vaccini della Lombardia, l’amministrazione Fontana ne ha dette e fatte di tutti i colori, secondo il programma di Rai 3. Sono diversi i cambi di poltrona avvenuti da quando è iniziata la pandemia. Con cambi al Welfare, all’assessorato alla Famiglia, alla consulenza per la campagna vaccinale e non solo.

Sono poi arrivati gli scandali sui camici, che hanno interessato il prima persona il governatore Attilio Fontana, e sui disservizi della piattaforma Aria. Da ‘Report’ arriverà proprio un resoconto su tutto quanto non ha funzionato in Lombardia, oltre al punto attuale della situazione.

Leggi anche -> Isola dei Famosi, anticipazioni 19 aprile: nuovi ingressi e colpi di scena

Le cose da sapere sugli accordi tra UE e Pfizer e Moderna

Infine, sui contratti tra UE e Pfizer e Moderna ci sarebbero degli aspetti non noti, con Bruxelles che avrebbe pagato oltre un miliardo di euro in anticipo per avere i vaccini. Nel dettaglio 700 mln sono finiti alla prima e 318 mln alla seconda. La stessa UE si era rifiutata di rivelare la cosa, salvo farlo ma omettendo diversi aspetti relativi ai dati sensibili.

La trasmissione condotta da Ranucci ha acquisito ora il documento originale che riporta anche la spesa totale presunta per l’Italia, oltre a diversi altri dettagli. Ed ancora, si parlerà delle proteste di #IoApro, del disastro della Moby Prince avvenuto 30 anni fa ed in cui morirono 150 morti. Per questo evento di cronaca nera non c’è mai stato un colpevole.

E poi ecco uno speciale sulla stazione sperimentale delle conserve, il cui funzionamento non sembra essere molto trasparente. Appuntamento su Rai 3 alle ore 21:20, con ‘Report’ che sarà visibile anche in streaming live e successivamente in replica su Ray Play. Sabato 24 aprile ci sarà anche la replica su Rai 3 alle 17:35.

Foto dal web