Vacanze 2021, le linee guida da seguire al mare ed in spiaggia

0
636

Come dovremo comportarci nel corso delle vacanze 2021 da passare in riva al mare? Tutte le informazioni che bisogna conoscere in merito.

FOTO Getty Images

Vacanze 2021, come ci dovremo comportare? Per quanto riguarda tanto il mare quanto la montagna le linee guida saranno le stesse in vigore nel corso dell’estate 2020. Lo ha confermato il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia.

Leggi anche –> Nuovo Dpcm, le riaperture previste già dal 26 aprile: rischio liberi tutti

Turismo che è un settore fondamentale e capace di generare un flusso di introiti irrinunciabile per l’Italia. Lo stesso vale anche per l’ambito della cultura. Per quanto riguarda le spiagge, gli ombrelloni verranno piazzati alla distanza di 5 metri gli uni dagli altri per garantire distanziamento fisico.

Leggi anche –> Nuove aperture, Lucia Bisceglia: “Assurdo, siamo ancora in pericolo”

Ci si può prenotare online e rispetto al 2020 si registra l’introduzione del pass per i vaccinati, il quale avrà una validità di 6 mesi e verrà istituito con il nuovo Dpcm. Dpcm che è atteso per il prossimo 26 aprile, con linee guida anche fino al 31 luglio.

Leggi anche –> Decreto Sostegni, la grande novità dell’ultim’ora per chi aspetta soldi

Vacanze 2021, le regole da conoscere

Riguardo ai lettini, ci sarà una distanza di 2 metri per i soggetti non conviventi. Cabine ed aree comuni saranno soggette a frequenti sanificazioni, al pari di lettini, sdraio e sedie. Vietati buffet e self service nei punti di ristoro.

Leggi anche > Riaperture, l’allarme dell’esperta

Gli stabilimenti con piscine dovranno agire obbligatoriamente mediante prenotazioni. Qualora ci siano regioni in zona bianca, potrebbe essere possibile una riapertura degli impianti sportivi in spiaggia, come i campi di beach volley.

Leggi anche –> Brutte notizie dagli Usa: contagi in aumento nonostante i vaccini

Sempre in materia di vacanze 2021, ogni accesso ad un lido avrà entrate ed uscite predisposte. Resta il divieto di accesso per individui con una temperatura corporea superiore ai 37,5°. E naturalmente sarà vietato l’utilizzo di spogliatoi, cabine e docce in comune.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Scontato l’utilizzo anche di mascherine e gel igienizzanti, oltre che del rispetto delle misure di distanziamento fisico nelle situazioni che lo prevedono. E questo sia all’aperto che al chiuso.

Foto dal web