Chi ha vinto gli Oscar: tutti i premi, film, regia, Laura Pausini

0
101

La notte degli Oscar, arrivata con ben due mesi di ritardo, ha lasciato tutti con il fiato sospeso. Scopriamo insieme chi ha vinto.

Il momento che tutti gli appassionati di cinema stavano aspettando da due mesi a questa parte è finalmente arrivato: la notte degli Oscar. La serata ha riservato al pubblico numerose sorprese, lasciando tutti i telespettatori con il fiato sospeso, come sempre. Al contrario di quanto avvenuto con ad esempio i Golden Globes, l’Academy ha ritenuto opportuno che tutti partecipassero di presenza. Scopriamo insieme chi ha avuto l’onore di stringere tra le mani la tanto ambita statuetta.

Leggi anche->Matthew McConaughey, chi è: età, carriera e vita privata dell’attore

La 93esima edizione degli Oscar è cominciata con niente meno che la splendida e raggiante Regina King, la quale ha aperto la cerimonia, seguita in diretta da praticamente il mondo intero, rivolgendo un pensiero e un omaggio a tutte le vittime del Covid. A spiazzare la concorrenza quest’anno è stata l’artista cinese naturalizzata americana Chloé Zhao. La donna, con lo spettacolare film Nomadland, si è portata a casa i tre premi principali, quelli di Miglior Film, Miglior Regia e Miglior Attrice, Frances McDormand. Chloé ha segnato irreversibilmente la storia del cinema, diventando ufficialmente la seconda donna negli ultimi 93 anni a primeggiare in tali categorie.  A vincere la statuetta come Miglior Attore è stato invece il celebre Anthony Hopkins, interpretando The Father, che ha trionfato anche per quel che riguarda la Miglior Sceneggiatura Non Originale.

Leggi anche->Antonella Attili: chi è l’attrice ospite fissa di Propaganda Live

Il premio come Miglior Sceneggiatura Originale è andato ad Emerald Fennell, con il suo Promising Young Woman. A seguire, Christopher Hampton e Florian Zeller, collegati a distanza, hanno vinto per la Miglior Sceneggiatura Non Originale con The Father. Tra gli Attori non Protagonisti hanno trionfato Daniel Kaluuya e Yuh-Jung Youn. Si sono aggiudicati invece il Miglior film di animazione e il Miglior documentario rispettivamente Soul e My Octopus Teacher.

Leggi anche->Laura Pausini, il messaggio alla figlia commuove: “Non è stato facile”

Notte degli Oscar: delusione per Laura Pausini e per l’Italia

Delusione invece per l’Italia e soprattutto per Laura Pausini. La donna ha visto sfumare davanti ai propri occhi a possibilità di vincere l’Oscar per la Miglior canzone. La sua Io sì non ha trionfato sul palco, e a soffiarle l’ambita statuetta è stata H.E.R con Fight For You, del film Judas and the Black Messiah. Niente da fare nemmeno per Garrone con il suo Pinocchio, nominato per Miglior Trucco e Migliori Costumi, premi invece vinti dal film Ma Rainey’s Black Bottom.