mercoledì, Febbraio 1, 2023

Neonata morta, la madre ha un malore mentre la allatta: doppia tragedia

In pochi secondi si consuma un doppio dramma di proporzioni catastrofiche. La vita di questa famiglia è sconvolta, con una neonata morta e non solo.

La famiglia della neonata morta
La famiglia della neonata morta Foto dal web

Una neonata morta in seguito ad una tragedia consumatasi in famiglia, e che si è rivelata doppia. Lo sconcerto è stato totale agli occhi di chi ha assistito a quanto accaduto in casa di una giovane madre di famiglia.

Lei si chiamava Mariana Ojeda, aveva 30 anni e viveva in un appartamento della città di Ojeda, in Argentina. La donna stava allattando la piccola, ultimogenita dei suoi tre figli, quando all’improvviso ha accusato un malore improvviso.

Leggi anche –> Dramma Maria Teresa Ruta, lo sfogo tremendo della conduttrice

Purtroppo questo attacco fulminante l’ha stroncata sul colpo, e Mariana è franata a terra tenendo ancora in braccio la sua bimba. La cosa è risultata fatale anche alla stessa neonata morta soffocata qualche minuto dopo la mamma. In quel momento la 30enne era in casa con l’altro suo figlio di 3 anni, mentre la primogenita era in visita dai nonni.

Il marito Gabriel si trovava invece al lavoro. Ad un orario stabilito Mariana sarebbe dovuta passare a prendere la figlia maggiore, ma non si è fatta vedere. E dopo di allora è trascorso molto tempo.

Mariana non risponde e nel marito nasce l’orribile sospetto

L’uomo ha cercato più volte di mettersi in contatto con sua moglie, ma senza riuscirci. Dopo una delle tante chiamate effettuate a casa, finalmente ha risposto il bimbo. E questi ha detto che la mamma stava dormendo.

Leggi anche –> Violenza efferata, ragazza assalita mentre fa jogging: dramma terribile

Anche altri parenti hanno tentato di mettersi in contatto con la donna ma senza riuscirci. Finalmente poi è arrivata la risposta del figlioletto. Gabriel ha sospettato che ci fosse qualcosa che non andava e si è precipitato a casa, trovando la moglie e la figlia neonata entrambe senza vita.

Leggi anche –> Alessandro Giovannini, morto per un brutto male l’imprenditore veneto

L’autorità giudiziaria locale ha disposto lo svolgimento di un esame autoptico sui corpi di entrambe. Non sono emersi segni di violenza su nessuno dei cadaveri.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Di Mariana si sa che soffriva di ipertensione, mentre non aveva alcun problema di natura psichica ed amava profondamente i suoi bambini. L’ipertensione è una condizione negativa che può portare facilmente al manifestarsi di ictus od infarto.

Foto dal web

Può interessarti anche