lunedì, Gennaio 30, 2023

Stafano Travaglia, chi è: età, carriera, vita privata del tennista italiano

Stefano Travaglia è uno dei più famosi tennisti italiani. Scopriamo insieme qualcosa in più sulla sua storia e sulla sua vita privata.

stefano travaglia

Il giovane Stefano Travaglia è oggi uno dei volti più famosi all’interno del mondo del tennis italiano e non solo. Recentemente, nonostante la carriera costellata da infortuni gravi, è stato premiato come uno dei primi 100 tennisti del mondo. Leggiamo allora insieme qualcosa in più su di lui, sulla sua strabiliante carriera e sulla sua storia.

Leggi anche->Alexander Zverev, chi è l’avversario di Berrettini: età, carriera e vita privata

Stefano è nato ad Ascoli Piceno il 18 Dicembre del 1991, sotto il segno zodiacale del Sagittario. Quest’anno compirà dunque 30 anni. Il ragazzo ha cominciato ad avvicinarsi al mondo del tennis sin da piccolissimo. All’età di soltanto 5 anni infatti ha cominciato a giocare, incoraggiato dai propri genitori, al Circolo Cartiera di Ascoli Piceno. A partire da quel momento in poi, Travaglia non si è più fermato, diventando a tutti gli effetti, vittoria dopo vittoria, il campione che è oggi.

Leggi anche->Diego Abatantuono, chi è l’ex moglie Rita Rabassini: età, foto, vita privata

Allenato da niente meno che Cinthia Conti e Natalia Grisolia, Stafano si è spostato all’età di 15 anni all’accademia di Jesi, avvicinandosi così sin da giovanissimo al circuito nazionale di terza categoria, ed entrando a 17 nel giro degli Under 18. Nel 2008, un infortuio al polso lo costringe ad arrestare momentaneamente la sua attività per un periodo della durata di qualche mese, al termine del quale il campione si è portato a casa la sua prima vittoria ufficiale, l’F29 di Torre del Greco. Nel 2010, in seguito a diversi tornei, il campione si è trasferito nelle accademie in Argentina, riuscendo ad aggiudicarsi il primo trofeo in Cile.

Leggi anche->Casper Ruud: chi è l’avversario di Matteo Berrettini a Madrid

Stefano Travaglia: successi e infortuni del campione italiano

Acquisendo sempre più notorietà e dimostrando sempre più talento, Stefano Travaglia, conquistando il primo posto per tre volte consecutive, dal 2017 al 2018, a Ostrava, a Marabella, e a Francavilla al Mare, si è posizionato al 42esimo posto tra i 100 migliori tennisti del mondo. Durante il corso della sua carriera è stato comunque non particolarmente fortunato, avendo a che fare purtroppo con diversi infortuni. Nel 2011 infatti un grave incidente domestico interessò i legamenti della sua mano, compromettendo la sua carriera e facendogli perdere tutti i punti ATP dopo essere rimasto a riposo per più di un anno. Anche nel 2016 alcuni gravi problemi alla schiena lo hanno tenuto lontano dal campo. Ma nessun infortunio è riuscito a fermare il campione, che ancora oggi gioca e dimostra il suo inarrestabile e strabiliante talento.

Può interessarti anche