Israele, crolla tribuna durante rito religioso ed è una strage VIDEO

0
1034

Cede una impalcatura ed il bilancio è tragico: dopo che crolla tribuna, si contano vittime ed innumerevoli feriti, come è successo.

Crolla tribuna in una sinagoga in Israele
Crolla tribuna in una sinagoga in Israele Foto dal web

Crolla tribuna in Israele, nel corso di una celebrazione religiosa. Il bilancio di questa disgrazia è tragico, con due persone morte ed altre 132 rimaste ferite dopo che nella località di Givat Ze’ev è avvenuto questo imprevisto dalle conseguenze disastrose.

Leggi anche –> Denise Pipitone, l’avvocato della madre: “In tanti non parlano per paura”

Nella sinagoga del posto si erano riuniti tantissimi ebrei ortodossi per celebrare la festa di Shavuot. C’è anche un filmato che mostra quanto accaduto, con la gente che assiepava una impalcatura.

La struttura ha ceduto sia per il notevole peso che un tale assembramento di persone ha comportato e sia per le oscillazioni del loro dimenarsi, come conseguenza dell’evento religioso. Givat Ze’ev sorge in Cisgiordania, a non molta distanza dalla capitale di Israele, Gerusalemme.

La gradinata è venuta giù di colpo, cogliendo tutti i presenti alla sprovvista. In totale si erano radunate 600 persone, e la cosa può sembrare decisamente insolita, visti i tempi di pandemia che corrono.

Leggi anche –> Coprifuoco, Speranza: “Pensiamo di abolirlo” e dice quando

Crolla tribuna, è il secondo tragico episodio in Israele in poche settimane

In Israele però la campagna di vaccinazione è andata avanti spedita e senza praticamente alcun intoppo.

Leggi anche –> Francesco Nuti, la gravissima malattia: come sta oggi l’attore e regista

I quasi dieci milioni di abitanti risultano non protetti dal Coronavirus solamente per una esigua percentuale. Subito sono scattati i soccorsi, con diverse ambulanze che hanno raggiunto la sinagoga ubicata sul posto.

Leggi anche –> Mara Venier ammette tutto: il messaggio per il marito Nicola Carraro

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Un episodio simile era avvenuto solamente poche settimane fa all’interno del santuario di Meron, una località di montagna. In quella circostanza sono morte 45 persone. La notizia ha auto un ampio risalto sui canali televisivi nazionali.

Foto dal web