Malore colpisce giovane maestra a scuola: “Stava benissimo”

0
1239

Una donna crolla al suolo dopo avere subito un malore inaspettato. Inspiegabile quanto le è capitato, tutti restano atterriti alla vista.

ambulanza interviene dopo un malore
Ambulanza interviene dopo un malore Foto dal web

Un malore improvviso ha ridotto in fin di vita una maestra di 35 anni che lavora a Montebello di Bertona, In provincia di Pescara. Lei è originaria della Calabria ma proviene da Montesilvano, sempre all’interno dello stesso territorio pescarese, ed è mamma di una bambina.

Leggi anche –> Vidal positivo al Covid: il centrocampista dell’Inter ricoverato in Cile

La donna insegna matematica in una scuola elementare. Ciò che si sa a riguardo è che la giovane docente ha accusato il grave malore appena arrivato sul luogo di lavoro. Subito dopo essere scesa dalla sua auto, con la quale era partita da sola da casa sua, la 35enne ha perso i sensi cadendo al suolo.

Il personale scolastico presente che ha assistito alla scena ha immediatamente sollecitato l’intervento del personale medico del 118. L’intervento degli operatori sanitari è risultato decisivo nel tenere ancora in vita la maestra, dopo che i presenti avevano tentato senza successo di praticarle un massaggio cardiaco.

Subito trasportata in ospedale attraverso una eliambulanza, la giovane è attualmente sottoposta a ricovero all’interno del reparto di rianimazione dell’ospedale di Chieti. Si apprende che in tutto ciò ci sarebbe una buona notizia.

Leggi anche –> Bonus 2400 euro, arriva il taglio ma senza Isee: ecco il nuovo importo

Malore, tutto è inspiegabile: “Lei era in perfetta salute”

La vittima di questo malore infatti avrebbe raggiunto un quadro clinico più stabile, dopo quanto vissuto nelle scorse ore. Il viaggio in realtà non si è svolto da sola. Difatti assieme alla donna viaggiava, su di un’altra vettura, un suo collega.

Leggi anche –> Donnarumma Roma, Mourinho lo chiama: contatti in corso

Questi ha riferito di avere trovato la collega in buone condizioni prima di mettersi in moto per raggiungere il loro luogo di lavoro.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Per il momento non ci sono ancora delle spiegazioni che possano spiegare quanto accaduto. Quello che più è importante però è constatare come i medici siano riusciti a tenere lontano da una situazione di irreversibilità la 35enne.

Foto dal web