Edoardo Vianello, il segreto sulla moglie Frida: “Solo lei l’ha fatto”

0
591

Il cantautore si racconta su Rai 1 e ripercorre le tappe della sua carriera nella musica. Da parte di Edoardo Vianello arriva anche qualche rivelazione.

Edoardo Vianello
Edoardo Vianello Foto dal web

Edoardo Vianello ha partecipato a “Domani è un altro giorno” da Serena Bortone. Il programma del pomeriggio di Rai 1 ha richiamato ogni giorno un vip diverso, nel corso degli ultimi mesi. Il cantautore ha presenziato per festeggiare i suoi 83 anni, che cadono il prossimo 24 giugno.

Leggi anche –> Malgioglio: “Ho vissuto un incubo, non lo auguro a nessuno”

Lui ha ripercorso le tappe principali della sua carriera, dagli inizi fino ad oggi. Un giovanissimo Edoardo Vianello doveva affrontare lo scetticismo da parte della famiglia, e del padre in particolare. Ci fu un incontro importante nel 1959.

Lo ricorda lui stesso: in quell’anno Vianello conobbe il maestro Ennio Morricone, che divenne il suo arrangiatore. Anche Morricone non era ancora famoso ai tempi. Il loro sodalizio durò 6 anni.

Leggi anche –> Piera Maggio: “So chi ha rapito Denise, c’è chi sa ma non parla”

Edoardo Vianello, l’elogio alla moglie Frida: “L’unica ad interessarsi a me”

Poi le strade si sono divise, anche nella vita, con una amicizia che finì con lo svanire. Lui ricorda Morricone come “un uomo particolare, con un carattere forte.

Leggi anche –> Bambino scomparso, sparito da casa: “Al nostro risveglio non c’era più”

Solo una volta gli dissi che gli arrangiamenti non andavano bene, per non dargli l’impressione che gli dicessi sempre si. E lui si infuriò”.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Ed ancora, c’è spazio per Frida, la sua terza moglie. La donna che più di tutte lo ha amato, tra quelle che Edoardo Vianello ha avuto in vita sua. Frida è la sua terza moglie ed il cantautore romano sottolinea come lei si sia sempre preso cura di lui.

Ha sempre avuto come obiettivo primario il mio benessere, il sincerarsi che io stessi bene. Ha dedicato l’intera sua vita a me. Ed ancora oggi mi segue sempre con grande attenzione. Ammetto che io ho bisogno di qualcuno che si premuri per me e che faccia così