Giuliana Danzè, il compagno la picchia: la sua reazione commuove FOTO

0
878

Apprezzata da tanti per le sue abilità canore, la giovane Giuliana Danzè mostra i segni orribili dei maltrattamenti subiti dal fidanzato.

Giuliana Danzè
Giuliana Danzè Foto da Instagram

Giuliana Danzè, noto volto televisivo visto in tempi alquanto recente in “All Togheter now 2” e “The Voice”, mostra i segni di una terribile aggressione domestica subita dal suo fidanzato.

Leggi anche –> Germania, diversi feriti nell’attentato di Würzburg: “Almeno 3 morti”

La ragazza mostra in particolare un occhio completamente tumefatto, segno di un pugno in piena faccia subito. Lei si è fatta subito medicare all’ospedale di Benevento, la sua città. E subito dopo ha voluto documentare tutto quanto sui social, senza alcuna censura.

La 26enne Giuliana Danzè afferma di volerci “mettere la faccia” e denuncia tutto quanto capitato. In più sottolinea come l’amore e la violenza non abbiano niente in comune, ma anzi amare una persona dovrebbe significare mostrare reciproco sostegno.

Ed a tutte le donne che subiscono aggressioni sia fisiche che psicologiche dai propri compagni, Giuliana Danzè ricorda con fermezza:

Se accade ricordate che la colpa non è vostra ma di chi vi fa del male. Non dovete sentirvi in colpa. Non ho paura di farmi spaccare ancora una faccia, finché vivrò lotterò per impedire che questo capiti ad altre. Quando un uomo picchia una donna, smette di essere uomo

Leggi anche –> Bollettino 25 giugno: tamponi positivi allo 0,39%, dato più basso

Giuliana Danzè: “Reagite, chi resta in silenzio è complice”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giuliana Danzè (@giulianadanz)

Sono tante le manifestazioni di affetto e di sostegno arrivate nei confronti della ragazza. La quale ha la fortuna di essere dotata di un carattere forte, che le consentirà presumibilmente di mettere tutto questo alle sue spalle.

Leggi anche –> Covid, scienziato recupera dati cancellati dalla Cina: “Scoperta tremenda”

Ma non tutte hanno questa capacità. Allora c’è bisogno che altre donne che devono sopportare l’inferno quotidiano si rendano conto che bisogna reagire. E cancellare per sempre dalle loro vite quelle persone che godono nel vederle soffrire.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

La Danzè esorta le donne succubi di maltrattamenti e di abusi a reagire, ad essere forti. Perché chi tace ed accetta passivamente tutto ciò è complice. Non bisogna mai starsene inermi ed in silenzio.

Foto dal web