Bambina incinta, partorisce a 11 anni: la famiglia non sapeva niente

0
720

Orrenda scoperta che sconcerta tutti, quella che riguarda una bambina incinta a soli 11 anni. Cosa ha svelato la sua famiglia.

Bambina incinta partorisce a 11 anni
Bambina incinta partorisce a 11 anni Foto dal web

È orribile la vicenda che riguarda una bambina incinta a soli 11 anni. La piccola ha subito delle molestie e degli stupri da parte di un adulto, con il risultato che, nei mesi scorsi, si è scoperto che aspettava un bambino.

Leggi anche –> Incidente stradale, morto velocista dell’atletica: bronzo ai Mondiali 2017

Ed il parto è avvenuto ad inizio giugno. Questa orrenda storia arriva dalla Gran Bretagna, con la bambina incinta che ora detiene anche il triste record di madre più giovane di sempre di cui si abbia notizia Oltremanica.

Tra l’altro la violenza carnale si è consumata quando lei di anni ne aveva 10. Le forze dell’ordine hanno interrogato i parenti della giovanissima, sospettando che qualcuno di loro potesse sapere qualcosa o peggio, essere colpevole.

Leggi anche –> Incidente stradale tremendo, tir distrugge minicar: muore infermiera FOTO

Bambina incinta, la storia fa ribrezzo: nessuno sospettava niente

Ma da quanto risulta, nessuno tra il padre, la madre ed altri consanguinei stretti sembra saperne nulla. Né nessuno ha sospettato del fatto che la bambina fosse incinta. A parlare di questa aberrante vicenda è il tabloid inglese “The Sun”, che sottolinea l’estraneità della famiglia a tutto questo.

Leggi anche –> Ragazza morta, stella dell’atletica stroncata a 22 anni FOTO

Adesso che è trascorsa qualche settimana dall’avvenuto parto, le condizioni di salute sia dell’adolescente che del suo bambino, un maschietto, sono buone. Lei viene seguita anche per ottenere un aiuto psicologico. Su questa vicenda hanno aperto una indagine sia le forze dell’ordine che i servizi sociali locali.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Lo scalpore suscitato nell’opinione pubblica da tutto quanto avvenuto è enorme. E ci si augura che chi ha compiuto questo possa essere scoperto e punito, a prescindere dall’età. In situazioni come questa di solito i primi sospetti si concentrano su qualcuno che ha facile accesso agli ambienti dove vive la vittima. E che può esercitare un forte ascendente oppure riesce a carpire la fiducia di tutti.

Foto dal web