Arsenal, scoppia focolaio nello spogliatoio: niente amichevole con l’Inter

0
169

I biancorossi inglesi sono alle prese con una brutta faccenda. All’Arsenal diversi giocatori hanno contratto il virus, che guaio.

Focolaio all'Arsenal
Focolaio all’Arsenal Foto da Instagram

Brutte notizie in casa Arsenal. La compagine con sede a Londra è alle prese con un focolaio scoppiato all’interno del proprio spogliatoio. Alla luce di ciò, ci sarebbero diverso calciatori rimasti positivi.

Leggi anche –> Arsenal, scoppia focolaio nello spogliatoio: niente amichevole con l’Inter

E questo avrà delle ripercussioni in maniera diretta sulla preparazione precampionato dei Gunners, che avevano in calendario alcune amichevoli estive. Tra queste quella con l’Inter del prossimo lunedì 26 luglio 2021 per la “Florida Cup”.

Il torneo si sarebbe dovuto giocare negli Stati Uniti, con la partecipazione anche di altre due compagini, ovvero un’altra inglese, l’Everton, ed i colombiani dei Millonarios. Ora non si sa se il torneo avrà luogo, a così pochi giorni dal deflagrare di questo cluster in seno all’Arsenal.

Perché la gara contro l’Inter è già saltata. Gli organizzatori potrebbero cercare di salvare capre e cavoli cercando di invitare qualche altro club all’ultimo minuto. Magari proprio una squadra della MLS, la Major League Soccer statunitense.

Leggi anche –> Lee Ryan, il coming out: il cantante dei Blue ammette tutto

Arsenal, precampionato compromesso: niente tournée Usa

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Arsenal Official (@arsenal)

Ma anche questa soluzione appare difficile, alla luce del fatto che il campionato a stelle e strisce è cominciato già dallo scorso 3 aprile ed è ora nel pieno del suo svolgimento. Riguardo all’Arsenal, hanno subito una cancellazione anche le altre gare annunciate da qui fino a tutto il mese di luglio.

Leggi anche –> Maddalena Corvaglia, a cena con un potente vip: “Ancora” FOTO

I giocatori del sodalizio londinese coinvolti si trovano in isolamento e così rimarranno per le prossime due settimane. La società d’Oltremanica si augura anche che tutto questo non abbia delle ripercussioni sull’inizio della Premier League.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Il campionato inglese comincerà il prossimo 13 agosto, tra l’altro in ritardo rispetto al tradizionale periodo fissato all’inizio dello stesso mese. L’Arsenal ha confermato l’aggiornamento riguardo all’esistenza del focolaio tra i propri ranghi attraverso un comunicato diffuso sui propri canali web ufficiali.

Foto da Instagram