Britney Spears, sorpresa: il padre rinuncia alla tutela legale

0
200

Una notizia che lascia tutti spiazzati ma anche felici riguarda Britney Spears e la annosa querelle che la vedeva contrapposta al papà.

Britney Spears
Britney Spears Foto da Instagram

Una notizia tanto inattesa quanto desiderata da molti e che riguarda Britney Spears è giunta nelle scorse ore. E riguarda la disputa legale che la popstar mondiale deteneva con suo padre, Jamie Spears, da anni.

Leggi anche –> Grande Fratello Vip 6, un grosso nome entrerà nella casa: chi è | FOTO

L’uomo ha fatto sapere di avere rinunciato alla tutela di tutti i beni della figlia. Cosa che, per Britney Spears, vuol dire il ritorno alla libertà. Perché il genitore amministrava il patrimonio di lei ma di fatto era finito con il controllarne in tutto e per tutto la vita.

Questa cosa è sempre stata denunciata a gran voce dalla 39enne cantante, la quale si era lamentata di come il papà le avesse tolto tutto quello che aveva. Inoltre serviva il suo permesso per fare qualunque cosa.

Leggi anche –> Federico Zampaglione sposa la sua Giglia Marra: ma spicca una assenza

Britney Spears, la battaglia con il papà durava da tempo

Ad esempio l’uomo le avrebbe fatto impiantare una spirale contro la volontà di lei, per fare in modo che non restasse incinta. E la teneva chiusa in casa alla presenza di infermieri e guardie del corpo che la seguivano pure in bagno.

I fans della Spears, consapevole di tutto ciò, hanno dato vita già da molto tempo al movimento #FreeBritney. La rinuncia alla tutela legale da parte di Jamie sarebbe giunta tramite un apposito atto legale rilasciato da quest’ultimo.

Nelle scorse settimane la popstar si era rivolta ad un tribunale di Los Angeles per denunciare ancora una volta questa situazione. Ma il giudice le aveva dato torto. Per questo ora tale mossa desta sorpresa.

Leggi anche –> Andrea Damante, che macigno contro la sua ex Giulia De Lellis

Lei non poteva fare niente in autonomia

Si spera ora che possa avvenire un riavvicinamento sul piano umano tra i due, con Jamie Spears che ha sempre giustificato le proprie azioni dicendo di fare ciò esclusivamente per il bene di sua figlia.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Ma quest’ultima ha parlato apertamente di prigionia, dicendo di non potere uscire liberamente con il fidanzato, il giovane iraniano Sam Asghari, istruttore di fitness al quale è legata dal 2016.

La querelle era sorta nel 2008 dopo gli evidenti segni di instabilità mentale da parte della allora giovane Britney Spears. Con il trascorrere del tempo la situazione mentale di lei è migliorata, al punto da prendere consapevolezza di stare vivendo una condizione di limitazione della libertà.

Jamie e Britney Spears Foto dal web