Cristina d’Avena sei la star dei bambini: attenzione però ai colori nei tuoi look

0
290

Cristina D’Avena è la star di tutti i bambini, con la sua inconfondibile voce che ha dato vita alle canzoni dei cartoni animati. Lei ha un look distintivo, scherzoso e caratterizzato da gonne a ruota, a vita alta e dettagli romantici. Ma alcune sue scelte in fatto di look non sono state molto azzeccate. 

Dai Puffi a Kiss me Licia, passando per Holly e Benji, Cristina d’Avena è la cantante preferita dei bambini, specialmente a cavallo tra gli anni Ottanta e Novanta. La sua voce ha accompagnato l’infanzia e l’adolescenza di tante generazioni, tutte cresciute con la sua musica.

look flop d'avena
Foto da Canva

Cristina D’Avena è nata nel 1964 a Bologna e, nonostante i suoi anni, il suo aspetto è ancora giovanile. La sua carriera comincia all’età di 3 anni, quando si esibisce per la prima volta allo Zecchino D’Oro, cantando Il Valzer del moscerino.

Nel 1982 si aggiudica il Disco D’oro con la Canzone dei Puffi e comincia a lavorare al programma tv Bim Bum Bam. Nel 1986 diventa anche attrice, interpretando proprio il personaggio di Licia in una serie di telefilm ispirati all’anime Kiss Me Licia. 

Ma scopriamo adesso i look che hanno penalizzato Cristina d’Avena, nel corso della sua carriera.

LEGGI ANCHE:  Test personalità, qual è il tuo colore dell’autunno? Diccelo e noi ti diremo chi sei

I peggiori look di Cristina d’Avena: la nostra classifica

Cristina d’Avena dovrebbe fare attenzione a non esagerare con i look sbarazzini, perché, secondo noi, anche se è la vip per eccellenza dei bambini, non significa che può sempre permettersi di osare, come ha fatto con questo abito colorato.

La linea è meravigliosa, ma lo stacco tra il fondo nero e la fantasia super colorata, lo rendono un po’ troppo pesante e diminuisce anche l’eleganza.

cristina d'avena abito colorato flop
Foto da Instagram @ cristinadavenaofficial

Un altro look che secondo noi è un flop su Cristina d’Avena, è questo abbinamento gonna lunga scampanata a vita alta e top di raso con scollo all’americana. Prima i tutto, la cantante ha dimenticato di togliere il reggiseno con le spalline, che con questo top scollatissimo non si può indossare, perché appunto si vede. Poi, la fantasia della gonna la fa sembrare un pezzo di tappezzeria.

LEGGI ANCHE: Tenete i vostri bambini attivi con un tuffo in piscina. Ecco le migliori cuffie!

Cristina d'Avena top e gonna a vita alta abito flop
Foto da Instagram @cristinadavenaofficial

Il terzo outfit in classifica, tra i flop dell’artista, è questo abito blu, che Cristina d’Avena ha abbinato a un cappellino nero in feltro, creando un atmosfera un po’ punk e un po’ rock, che però su di lei non è molto indicata. 

Cristina d'Avena abito blu non indicato come stile per lei
Foto da Instagram @cristinadavena_page

Il quarto outfit che non ci piace molto è composto da una gonna nera, decorata con delle grandi rose rosse, calze 50 denari nere e maglietta a maniche lunghe, con scollo a V e che segna il seno. Diamo un voto 5 a questo outfit, perché non la valorizza, la gonna e le calze super coprenti la invecchiano.

gonna con le rose cristina d'avena
Foto da Instagram @cristinadavena_page

Il quinto abito che penalizza Cristina d’Avena è invece composto da un long dress, con una gonna lunga decorata in fondo con il pizzo, abbinato a un chiodo di pelle con zip argento. Non ci convince molto l’abbinamento, la giacca risulta forse troppo pesante, data la leggerezza della gonna. Sarebbe stato meglio abbinare un blazer elegante.

Cristina d'Avena abito pizzo flop
Foto da Instagram @cristinadavenaofficial

Ecco dunque la nostra top 5 degli outfit flop di Cristina d’Avena. Che ne pensate? Lei è splendida, non c’è dubbio, e tante volte d’abbiamo vista con indosso abiti scherzosi è bellissimi, come la gonna lunga con gli smile oppure con i fiorellini e giacchetto di jeans corto. Ma qualche volta, ha sbagliato anche lei.