giovedì, Settembre 29, 2022

Stivali neri: sai abbinarli al resto dell’outfit? 3 consigli per un risultato très chic

Gli stivali neri sono dei veri must have della moda invernale, ma come abbinarli alla perfezione con il resto dell’outfit? Eccovi 3 consigli irresistibili

Alcuni accessori moda difficilmente tramonteranno, basta pensare alle mantelle, ai blazer, ai cappotti in stile trench e alle decolleté. Sfiziosi, in grado di rendere chic qualsiasi look e irresistibili. Tra questi rientrano di certo gli stivali neri, dei veri must have invernali che permettono una falcata elegante, comoda e allo stesso tempo non troppo impegnativa.

stivali neri come abbinarli
Foto da Canva

Ovviamente non esiste solo un tipo di stivale, ma ne troviamo di diversi: da quelli per pioggia e neve, passando per lo stile gambaletto arrivando ai tronchetti, proseguendo in quelli a calza, lunghi e fermi sul ginocchio, con tanto di tacco a spillo o squadrato. Come poterli abbinare quindi in base all’outfit di partenza? Scopriamo insieme 3 tips di stile davvero utili e fondamentali!

Ad ogni outfit un paio di stivali neri: scopri come indossarli al meglio per un look adatto ad ogni occasione

Gli stivali neri non sono solo un irresistibile must have, ma ci salvano in diverse occasioni: essendo molto versatili possono sposarsi alla perfezione con look da giorno, da prima serata arrivando persino agli outfit più eleganti e ricercati per occasioni importanti. Tuttavia a volte si potrebbe far confusione poiché non basta che siano neri per conferire al look il giusto carattere. Ricordate questi consigli sul come indossare gli anfibi? Stavolta scopriamo come indossare gli stivali neri tramite 3 semplici consigli di stile!

sfilata michael kors
Foto da Getty Images
  • Tronchetti per un look fresco: il classico stivaletto a mezza caviglia, conosciuto semplicemente come tronchetto o ankle boot è perfetto per look freschi e vivaci e che ovviamente non ‘richiedono troppo impegno’. Possiamo ad esempio indossarli per una passeggiata, per un pomeriggio di shopping o per un primo appuntamento al bar, quando il dress code richiede quel pizzico di eleganza non presa troppo sul serio. Quelli neri potranno essere perfettamente abbinati a pantaloni a sigaretta, con riga centrale o alla zuava, per un look molto casual.

TI POTREBBE INTERESSARE? CLICCA QUI: CHIARA FERRAGNI RILANCIA IL MUST DELLA MODA ANNI 70 ED È UN SUCCESSO

  • Cuissards per un look da vamp: gli stivali cuissards prendono questo nome dal termine francese cuisse che significa appunto coscia. Non di rado li troviamo lunghissimi, persino oltre il ginocchio e saranno perfetti con abiti in seta corti, mini dress in paillettes o minigonne. La particolarità di questa tipologia sta proprio nell’allungare visibilmente la silhouette della gamba, pertanto è sempre meglio indossarli per look serali, ma non eccessivamente eleganti. Sono una perfetta unione tra il fare chic e il trendy, senza prendersi troppo sul serio.

TI POTREBBE INTERESSARE? CLICCA QUI: DAL BIANCO ALL’ECRU, LE VIP AMANO I PULLOVER CHIARI: 5 GOLF ZARA STREPITOSI

tronchetti
Foto da Getty Images
  • Chelsea boots per un look da femme fatale: per un occasione invece importante, ma adattata con stile, i chelsea boots saranno in grado di slanciare la nostra figura, conferendo un’eleganza incredibile. La particolarità di questi stivali sta nell’essere piuttosto aderenti, con laccetti o zip lunghi sul laterale e adattabili perfettamente a caviglie e polpacci. I modelli con tacchi sottili possono essere abbinati a gonne longuette, a balze o mini, mentre quelli un po’ più corti potranno star bene persino con un long dress morbido e avvitato.

Può interessarti anche