giovedì, Ottobre 6, 2022

Dalla tutina di Achille Lauro alla farfallina di Belen: quando Sanremo ha dato scandalo

Ripercorriamo insieme tutte le volte in cui Sanremo è divenuto il palcoscenico dello scandalo, una carrellata di look che hanno destato scalpore.

Sanremo è da sempre un palcoscenico da “osservati speciali”, un luogo in cui ciò che indossi viene analizzato nei minimi dettagli. Proprio per questo motivo molte star che lo hanno calcato hanno studiato look nati per esser ricordati: stiamo parlando di abiti ideati per provocare, sedurre, colpire, far parlare.

look scandalo Sanremo
Foto da Canva

Oggi abbiamo selezionato per voi i cinque look della storia di Sanremo che più di tutti sono rimasti impressi, per svariati motivi, nelle nostre menti.

Sono abiti trasparenti, estremamente provocanti o, in altri casi, quasi irreali, delle vere e proprie messe in scena pensate per far discutere pubblicato e critica.

Rivediamoli allora insieme e cerchiamo di comprenderli al meglio, scoprendone anche qualche segreto.

Tutti i look con cui Sanremo ha dato scandalo

Sanremo è stato in diversi episodi palcoscenico dell’eccesso, della provocazione e della polemica. Alcuni outfit dei protagonisti hanno infatti letteralmente incendiato l’opinione pubblica: ve li ricordate?

Maneskin tute trasparentiSanremo
Foto da GettyImages

Maneskin 2021 – Quando vinsero il festival e iniziarono il periodo d’oro della loro carriera, i Maneskin erano abbigliati in modo decisamente estroso. Tutti i costumi di scena e gli abiti usati nelle occasioni ufficiali della 5 giorni musicale dai Maneskin erano firmati Etro. A crearglieli letteralmente addosso era stata Veronica Etro, direttrice creativa della womenswear del brand di famiglia che aveva richiesto per l’occasione il supporto del fratello Kean. Si tratta di look con un’anima rock ma, soprattutto, con tutta la provocatorie del rock.

Achille Lauro tuta trasparente Sanremo
Collage foto da GettyImages

Achille Lauro 2020 – In occasione della prima serata del Festival di Sanremo 2020, anno in cui portava in gara la sua Me ne frego, Achille Lauro salì sul palcoscenico del Teatro Ariston avvolto in una lungo ed avvolgente mantello sotto il quale si celava un body trasparente che lasciava poco spazio all’immaginazione. Il riferimento era a San Francesco D’Assisi, per la precisione nella rappresentazione che ne da Giotto, e la tutina fu realizzata nientemeno che da Gucci.

Belén Rodriguez abito farfallina Sanremo
Collage foto da GettyImages

Belén Rodriguez 2012 – La sua farfallina è senza dubbio uno dei capitoli più chiacchierati e memorabili della storia recente del Festival. Non tutti ricordano però forse che a metterla in un luce fu un coloratissimo abito dallo spacco vertiginoso firmato per allora valletta di Sanremo da Fausto Puglisi che, come spiegato poi dalla stessa Belen, “gioca tutto sulla trasparenza, i tagli”

POTREBBE INTERESSARTI, CLICCA QUI: EMMA MARRONE PRONTA PER SANREMO, LA CHICCA DEI SUOI LOOK È UN VERO PASSO IN AVANTI

Vittoria Belvedere Armani Sanremo
Foto da lookdavip.tgcom24.it/

Vittoria Belvedere 2002 – Fu Armani a vestire l’attrice per l’occasione e decise di farlo, per così dire, con pura luce. La parte superiore dell’abito era infatti, letteralmente, un velo trasparente sul quale erano stati cuciti preziosi ricami che avrebbero dovuto coprire lo stretto indispensabile. Diciamo che in realtà era più ciò che si vedeva che ciò che rimaneva celato e così possiamo dire di aver visto un vero e proprio topless in quel di Sanremo.

POTREBBE INTERESSARTI, CLICCA QUI: SANREMO 2022 STA PER INIZIARE, RICORDATE I 5 LOOK PIÙ BELLI DELLA SCORSA EDIZIONE?

Loredana Bertè pancione Sanremo
Foto da Pinterest @Ramona Futura

Loredana Bertè 1986 – Se si parla di provocazione lei ne è senza dubbio una delle più superbe regine. Quell’anno, vestita nientemeno che da Versace, la cantante decise di portare sul palcoscenico un finto pancione. Fu poi lei stessa a spiegare: “il messaggio che volevo trasmettere è che una donna quando è in stato interessante non è malata ma forte, è una forza della natura”

Può interessarti anche