domenica, Giugno 26, 2022

Giornata al mare? Ecco ciò che devi assolutamente portare per il tuo neonato

Con la bella stagione il mare chiama! Se vuoi portarci anche il tuo piccolo, accertati di avere nella borsa tutto l’occorrente necessario

Nonostante siamo ancora a fine maggio, sembra che la bella stagione sia ormai esplosa: i più appassionati, infatti, cominciano già ad approfittare le caldo per trascorrere qualche ora del tempo libero al mare, all’insegna del relax. Mamme, se volete portare anche i vostri bambini a respirare un po’ di brezza, non dimenticate di avere con voi questi fondamentali accessori

accessori per bimbi al mare
Foto da Canva

I bambini, soprattutto quelli molto piccoli, sono estremamente delicati ed è necessario praticare determinate accortezze, anche quando si scelga di trascorrere solo poche ore sotto al sole.Il nostro consiglio, infatti, è di evitare di rimanere con un neonato al mare per l’intera giornata, soprattutto se si è ancora alle prime gite in spiaggia.

Oltre alle canoniche premure, dunque, come ombrellone, crema solare o teli (per qualche suggerimento su quale scegliere, clicca qui) ti diciamo quale altro accessorio per il tuo neonato non può proprio mancare nella tua borsa da spiaggia.

Vuoi portare tuo figlio al mare? Ecco cosa devi sempre avere con te

Portare un bambino piccolo al mare è in qualche modo una responsabilità, in quanto è facile, soprattutto per i meno abituati, incorrere in qualche intoppo, quali scottature o insolazioni. Attenzione, dunque, ad avere con te tutto il necessario: ti aiutiamo a darti qualche dritta al riguardo…

mamma e figlia al mare accessori
Foto da Canva

In primis, l’accessorio che non può assolutamente mancare nella tua borsa è uno o più cappellini. La testa di un bambino è molto delicata e fragile, dunque è importantissimo tenerla sembra coperta e mai esposta al sole.

In alternativa al cappello, puoi anche orientarti sulla bandana, accessorio decisamente più fashion e altrettanto coprente se sistemata nel modo giusto. Ricorda, inoltre, di avere più cambi di costumi da bagno (se vuoi vedere i modelli più interessanti di questa stagione, clicca qui).

Se porti spesso il tuo piccolo a rinfrescarsi in acqua, ricorda di cambiare sempre il costumino tornata a riva: far rimanere umido il bambino a lungo non potrebbe far bene alla sua temperatura corporea.

bimbo al mare
Foto da Canva

Ricorda, inoltre, di avere sempre con te un pareo: potrebbe essere una soluzione molto utile per riparare il piccolo in caso di spostamenti o di una lunga passeggiata in spiaggia. Puoi anche utilizzarlo per ripararlo durante un inevitabile sonnellino pomeridiano.

Infine, non dimenticare mai le scarpette, da sabbia o da scoglio, a seconda della meta (per dare un’occhiata ai modelli più cool della stagione, clicca qui). Se il vostro piccolo già muove i primi passi, sugli scogli potrebbe inciampare e farsi male, invece sulla sabbia potrebbe facilmente scottarsi ed è giusto che rimanga riparato.

Può interessarti anche