Massimo Boldi, chi è l’amatissimo attore: età, carriera, moglie e successi

0
185

Tutti quanti sono molto affezionati a Massimo Boldi, che fa ridere l’Italia intera da decenni, spesso in coppia con Christian De Sica. Come è nata la sua carriera.

Massimo Boldi chi è carriera
Massimo Boldi chi è Foto dal web

Massimo Boldi, l’attore è conosciutissimo ancora oggi grazie ai tanti film che lo hanno visto come protagonista. E che hanno spesso descritto la figura dell’italiano medio, a metà tra il furbo ed il bonaccione. L’attore è nato a Luino, in provincia di Varese, il 23 luglio 1945.

Leggi anche –> Rudy Zerbi, chi è il coach di Amici: carriera, moglie, figli e curiosità

Oltre alla recitazione nel genere comico, ‘Cipollino’ ha fatto anche da produttore cinematografico e da conduttore tv. Il suo nome è diventato notissimo grazie al sodalizio artistico durato oltre vent’anni con Christian De Sica. I due, dopo una interruzione di ben 13 anni, hanno riallacciato i rapporti sia dentro che fuori dal set, tornando insieme sul grande schermo nel 2018.

Anche se la loro amicizia era ripresa ben prima, nel 2012. Di Massimo Boldi sappiamo che era figlio di Mario Tranquillo Boldi e di Carla Vitali. E che è il primo dei loro tre figli, che includono anche Fabio Boldi e Claudio Boldi, nati rispettivamente nel 1949 e nel 1955. In gioventù l’attore ha frequentato le scuole serali, lavorando al contempo come venditore porta a porta per l’azienda dolciaria Motta e come vetrinista.

Risale ai primi anni ’70 il matrimonio con la napoletana Marisa Selo (1957-2004), sposata per la precisione nel 1973. Questa unione ha portato alla nascita delle figlie Micaela (1974), Manuela (1981) e Marta (1990). La primogenita lo ha reso nonno nel 2002 di Massimo Federico, poi nel 2016 e nel 2019 la secondogenita Manuela ha partorito Vittoria Marisa e Leonardo. Dal punto di vista sentimentale, Massimo Boldi stava per sposarsi con Irene Fornaciari, omonima della figlia di Zucchero, ma poi tutto è sfumato.

Leggi anche –> Rudy Zerbi, chi è l’ex compagna Carlotta Miti: è la nipote di Morandi

Massimo Boldi, la carriera: dalla musica al cabaret e poi al cinema

Foto da Instagram

Tornando agli anni della gioventù, Boldi nel 1963 fondò gli Atlas – diventati poi i New Dada senza di lui – band musicale nella quale suonava la batteria. Con il fratello Fabio ha successivamente dato vita ai Mimitoki ed incrociò un altrettanto giovane Claudio Lippi con ‘La pattuglia azzurra’.

Venne preso come batterista nell’orchestra di Gino Paoli e conobbe Christian De Sica. Era il 1972 ed il figlio di Vittorio ricopriva il ruolo di cantante. Il percorso musicale di Boldi vede anche una partecipazione a ‘Canzonissima 1974’ assieme a Raffaella Carrà ed a Cochi e Renato. Ha collaborato anche con Enzo Jannacci.

Il percorso da comico e cabarettista risale al 1968, anno delle sue prime esibizioni al Derby di Milano. Quasi tutti i nomi noti dello spettacolo milanese e non sono passati di lì. Assieme a Teo Teocoli ha recitato proprio a partire da quel periodo, finendo pure in televisione. Fortunatissimo è anche il periodo in cui Massimo Boldi divenne uno dei volti di punta dell’emittente Antennatre Lombardia.

Leggi anche –> Simona Ventura, chi è la nota conduttrice tv: età, foto, lavoro, curiosità

La notorietà sul grande schermo arriva negli anni ’80

Gli sketch con protagonista il personaggio di ‘Cipollino’ furono il suo lasciapassare per il cinema.  Così come fortunata e felice fu la storia de ‘I Repellenti’, gruppo composto da Enzo Jannacci e Beppe Viola ed al quale si deve la fiction ‘La Tappezzeria’. Alla quale parteciparono i vari Diego Abatantuono, Giorgio Faletti, Giorgio Porcaro, Guido Nicheli, Ernst Thole, Francesco Salvi e Mauro Di Francesco.

L’inizio del rapporto con Chistian De Sica è datato al 1980. Risalgono a questo decennio le varie pellicole del filone di ‘Vacanze di Natale’ oltre ai due episodi di ‘Yuppies’. Degno di menzione è anche quanto fatto in ‘Scuola di Ladri’ con Paolo Villaggio, Lino Banfi ed Enrico Maria Salerno.

Dei tanti film in cui ha recitato, se ne annovera anche uno di genere drammatico, in cui Massimo Boldi ricopriva la parte di un comico da tempo abbandonato dal successo ma improvvisamente investito da nuova popolarità. Il film è ‘Festival’ di Pupi Avati del 1996 ed è ispirato a quanto vissuto nella realtà da Walter Chiari e Carlo delle Piane, premiati al Festival del Cinema di Venezia nel 1986.

Leggi anche –> Deddy, chi è il cantante di Amici: età, foto, vita privata, fidanzata, Instagram

Molto buone anche le sue esperienze in televisione

Nel 1987 l’attore partecipa a ‘Fantastico 8’ finendo con l’essere citato da Fininvest per violazione del contratto di esclusiva. Il tribunale lo condannerà a pagare una ingente penale, poi condonata con la promessa di ritornare all’azienda di Cologno Monzese. Dove aveva prestato il proprio volto in trasmissioni quali ‘Drive in’, ‘Bold Trek’, ‘Risatissima’ e diverse altre.

Negli anni ’90 lo abbiamo visto a ‘Striscia la Notizia’ ed in varie edizioni di ‘Scherzi a Parte’, anche negli anni 2000, parallelamente a ‘La sai l’ultima?’. Riguardo alla sua vita privata, il 28 aprile 2004 fu il giorno in cui morì sua moglie, stroncata dopo oltre dieci anni in cui aveva convissuto con un male incurabile.

Anche questo spinse Massimo Boldi a separarsi artisticamente da Christian De Sica. Lui ha continuato con altri attori noti della commedia italiana il percorso nel quale si era specializzato, e non solo al cinema. Per la televisione riscosse un ottimo successo con ‘Un ciclone in famiglia’ su Canale 5, con Carlo Vanzina dietro alla cinepresa e con nel cast anche Maurizio Mattioli e Barbara De Rossi.

Leggi anche –> Christian De Sica, chi è l’attore romano: età, vita privata, carriera

Il ritorno della coppia Massimo Boldi e Christian De Sica

Le riprese ebbero il via a neanche un mese dalla scomparsa di sua moglie. Ma Boldi poté consolarsi con l’ottimo successo riscontrato. Non ha mai smesso di lavorare, continuando sempre a piacere a tutti. Ma ormai nell’immaginario collettivo degli italiani, Massimo faceva coppia con Christian De Sica. E così il duo si è ricostituito nel 2018 in ‘Amici come prima’.

Poco dopo l’attore verrà operato d’urgenza per l’occlusione di tre arterie che gli avevano provocato un principio di infarto. Successivamente si è ripreso e ha lavorato a ‘In vacanza su Marte’, uscito nell’anno del Covid, il 13 dicembre 2020 e visibile non al cinema ma solo nei circuiti legali di streaming.

Per quanto riguarda la vita sentimentale dopo la dipartita della moglie, Massimo Boldi ha avuto qualche fidanzata anche di età molto più giovane della sua, ma senza mai trovare un nuovo, vero amore.

Foto da Instagram