Massimo Giletti, malore in diretta tv: quali sono le sue condizioni

0
3193

Per Massimo Giletti sono stati momenti difficili quelli all’interno del suo programma ‘Non è l’Arena’. Il conduttore si è sentito male.

Massimo Giletti malore
Massimo Giletti ha avuto un malore in diretta Foto dal web

Massimo Giletti, conduttore di ‘Non è L’Arena‘, ha accusato un malore in diretta. Il tutto è accaduto nel corso della puntata in diretta della sua seguitissima trasmissione ‘Non è l’Arena’, andata in onda su La7 come sempre da alcuni anni a questa parte.

Leggi anche –> Stasera in tv, Report: anticipazioni del 19 aprile 2021

Il presentatore televisivo originario di Torino stava portando avanti come di consueto la scaletta. Ma nel breve volgere di pochi minuti le sue condizioni fisiche sono parse finire preda di un affaticamento evidente, che hanno finito con l’avere il sopravvento ad un certo punto.

“Non so se riesco ad andare avanti”, si è scusato il conduttore televisivo con voce molto bassa, alla presenza dei suoi ospiti. E nel suo esprimersi davanti alla telecamera è incespicato un paio di volte. Segno che la stanchezza doveva essere davvero evidente.

Leggi anche –> Stasera in tv, Tutte lo vogliono: trama, cast e curiosità sul film

Massimo Giletti, il malore in diretta: cosa è successo a ‘Non è l’Arena’

“Voglio vedere se riesco andare avanti almeno fino alle 22:00”, ha poi affermato Massimo Giletti. Il quale ce l’ha fatta comunque a condurre ‘Non è l’Arena’ fino alla fine. La trasmissione è durata circa 3 ore e 40minuti.

Leggi anche -> Stasera in tv, La fuggitiva: anticipazioni sulla terza puntata di lunedì 19 aprile

Non è la prima volta che il noto volto televisivo è incappato in qualcosa del genere. C’è già qualche altro precedente del tutto simile che lo ha visto protagonista in maniera analoga in passato.

Leggi anche –> Barbara D’Urso, tanto amore per il suo cane ma il web non apprezza

Ma ogni volta lui ha saputo reagire e trovare le forze per andare avanti e per portare a compimento i propri impegni. Sul web non in pochi tra i suoi ammiratori gli hanno fatto i complimenti per la professionalità dimostrata anche nel corso di un momento di difficoltà come questo.

Foto dal web