Parto con Covid, bimbo nasce da madre intubata da oltre un mese

0
171

Una donna entra in sala parto con Covid e prima del tempo. Lei è positiva ed intubata da settimane, si è contagiata in famiglia.

Parto con Covid il bimbo sta bene
Parto con Covid il bimbo sta bene FOTO Getty Images

Parto con Covid, la madre è intubata da più di un mese, con il suo ingresso nell’ospedale di Cona, in provincia di Ferrara. Allora la donna era alle battute finali della sua gravidanza ma aveva scoperto di avere contratto il virus.

Leggi anche –> Massimo Galli: “Governo imprudente, riaprire tutto è pericoloso”

Nonostante questa donna, di 35 anni di età, risulti intubata da circa cinque settimane, i medici sono riuscita a farle concludere il parto con Covid. Alla fine è nato un bel maschietto, che per fortuna sta bene. È sano e salvo e ha già ricevuto i primi controlli clinici del caso.

Nei giorni scorsi anche il marito della neomamma e padre del bimbo aveva mostrato un tampone positivo. Lui però è riuscito a guarire ed è stato dimesso dalla struttura medica. I due sono rimasti vittima di un focolaio interno, scoppiamo in famiglia.

Leggi anche –> Perché il vaccino Johnson&Johnson andrà solo agli over 60: la spiegazione

Parto con Covid, la donna contagiata da un cluster in famiglia

Risultavano positivi anche altri membri del loro nucleo, più di un mese fa. Da lì ne è nato un contagio inarrestabile. Erano positivi il fratello della donna, la madre ed anche gli altri suoi figli piccoli, tutti asintomatici.

Leggi anche –> Nuovo Dpcm, le riaperture previste già dal 26 aprile: rischio liberi tutti

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Siccome non era possibile per nessun altro loro congiunto prendersi cura dei bambini, moglie e marito hanno trovato momentanea accoglienza in un Covid hotel.

Leggi anche –> Storie Italiane, il dramma in diretta di Eleonora Daniele: “C’è un bambino”

Il parto è avvenuto con il neonato venuto al mondo da prematuro ed attraverso un parto cesareo. Purtroppo la madre versa ancora in condizioni serie, il suo quadro clinico non può ancora lasciare tranquilli.

È una storia molto bella che suggerisce speranza nonostante il brutto periodo. E si spera ora che anche la mamma possa ristabilirsi presto e conoscere il suo piccolo.

FOTO Getty Images