Uccide il marito, succede nella notte: la giustificazione è drammatica

0
777

Un delitto tra le mura domestiche sconvolge un tranquillo paesino del Piemonte: lei uccide il marito e poi spiega perché ha fatto tutto questo.

Donna uccide il marito nella notte
Donna uccide il marito nella notte Foto da Twitter

Una donna uccide il marito e subito dopo confessa tutto ai carabinieri. La tragedia, avvenuta tutta in ambito famigliare, è avvenuta in una località situata in provincia di Alessandria.

Leggi anche –> Italia Inghilterra, tragedia durante la festa a Venezia: corpo nella laguna

A Borghetto di Borbera una 60enne ha strangolato il marito dopo avergli somministrato di nascosto dei sedativi. L’omicidio si è verificato mentre nell’abitazione della località piemontese si trovava pure il loro figlio.

L’intervento da parte dei carabinieri di Novi Ligure è scattato di notte, dopo che lei aveva avvertito le stesse forze dell’ordine. La vittima aveva 64 anni e la donna lo ha ucciso in quanto si è detta stanca di dovere subire da svariati anni le sue violenze fisiche e psicologiche.

Ogni giorno lei viveva un inferno. La Sezione Investigazioni Scientifiche del Nucleo investigativo del Reparto Operativo di Alessandria ha compiuto una ispezione sul cadavere, riscontrando effettivamente dei segni recenti recati da uno strangolamento.

Leggi anche –> Sara Pedri, viene alla luce una tremenda verità: “Era un inferno”

Uccide il marito, la pesante confessione ai carabinieri

Anche il figlio della coppia subiva degli abusi da tempo. Le autorità hanno interrogato la madre di quest’ultima, la quale non ha accampato alcuna scusa e ha confessato apertamente di avere compiuto il delitto perché esasperata.

Leggi anche –> Italia Inghilterra, festeggia col nipote di 10 anni e viene ucciso

Adesso si trova detenuta in custodia cautelare nel carcere  femminile Lorusso e Cutugno a Torino.

Leggi anche –> Mattarella vero trascinatore sugli spalti: esultanza pazzesca VIDEO

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Il pubblico ministero di turno ha deciso ugualmente di procedere con lo svolgimento di un esame autoptico, che si verificherà già questa settimana e che presenterà i propri risultati allo scopo di confermare la versione della donna. Ancora una volta avviene un drammatico episodio che trae origine dalle violenze domestiche.

Foto da Twitter