L’ultimo abito da sera di Lady Diana, uno scintillio prima del buio

0
313

Lady Diana, prima di scomparire tragicamente in un incidente stradale, indossò un ultimo meraviglioso abito da sera scintillante, un abito entrato nel mito.

Sapevate che Lady Diana era una grande appassionata del balletto? Eh già, la Principessa aveva studiato danza in giovane età e, nonostante la sua considerevole altezza (178 cm di bellezza) le avesse impedito di proseguire nella carriera, non aveva mai messo da parte quel grande amore, sostenendo l’English National Ballet sia prendendo lezioni private presso i loro coreografi, sia partecipando alle raccolte fondi.

Lady Diana abito da sera
Foto da Instagram @
dianaspencerar

Non è dunque un caso se il suo ultimo impegno mondano, nell’estate del 1997, fu presso la Royal Albert Hall, dove l’English National Ballet debuttava con il Lago dei cigni.

Lady Diana oramai non era più tenuta a seguire la rigida etichetta della corte inglese e così si presentò all’evento con il suo inconfondibile e affascinante stile.

Certo, Lady D non poteva sapere che l’abito che avrebbe scelto per l’occasione sarebbe stato il suo ultimo abito da sera, una sorta di ultimo momento scintillante prima del triste epilogo.

LEGGI ANCHE: LADY DIANA E IL MOMENTO PIÙ IMBARAZZANTE, QUELLO NASCOSTO DIETRO IL COMPLETO DELLA LUNA DI MIELE

Lady Diana e il suo ultimo abito da sera

L’abito scelto per l’occasione da Lady Diana fu uno dei look che più hanno impressionato l’opinione pubblica.

Lady Diana look sera
Foto da Instagram @onlyclassy_lifestyle

Il capo fu realizzato per la Principessa da Jacques Azagury, stilista londinese di origini marocchine che aveva conosciuto a una fiera. La sua capacità di combinare nei suoi abiti eleganza e sensualità fece subito innamorare Lady D di Azagury, che così per quella sera al Royal Albert Hall scelse un suo miniabito con l’orlo sopra il ginocchio, in tessuto di seta e cotone azzurro polvere, cosparso di minuscoli cristalli che illuminavano ogni suo movimento.

La scollatura era di quelle che come consorte del Principe Carlo mai si sarebbe potuta permettere: uno scollo quadrato molto profondo deliziosamente rifinito da due fiocchetti ton Sur ton applicati sulle bretelle.

Il pezzo forte di tutto l’insieme era però la collana, gioiello che fu poi ribattezzato The Swan Lake Necklace, proprio dal nome del balletto che Diana era andata a vedere quella sera. A realizzarla erta stato Garrand, uno dei gioiellieri di fiducia della famiglia reale, che per l’occasione aveva messo insieme in modo spettacolare 187 diamanti e cinque perle dei mari del sud.

LEGGI ANCHE: SAI QUAL ERA L’ABITO PREFERITO DI LADY DIANA? SOLO CON LUI SAPEVA DI NON POTER LASCIARE INDIFFERENTI

ultimo abito lady diana
Foto da Pinterest

Appena due mesi dopo quella serata in cui aveva brillato, Lady Diana imbocco insieme a Dodi al-Fayed e al suo autista il tristemente noto tunnel de l’Alma per non riemergerne mai più.

Quell’abito rimase così una sorta di canto del cigno, di ultimo scintillante momento fashion con cui la Principessa si congedò dal mondo, una firma immortale, ancora oggi scolpita nella memoria di tutti noi.