Europa, in tre anni sono scomparsi oltre 18mila minori: cosa è successo

0
62

Arrivano in migliaia in Europa ogni anno dal 2018 al 2020 sono almeno 18.292 i minori stranieri scomparsi

Tra il 2018 e il 2020, circa 18.000  bambini e adolescenti stranieri non accompagnati sono scomparsi in Europa. Questo numero schiacciante è anche approssimativo: gli Stati  non raccolgono dati precisi su queste sparizioni di giovani migranti e altri hanno fornito solo stime parziali per il 2020. L’organizzazione Lost in Europe, un progetto internazionale di giornalismo investigativo che riunisce professionisti di sette paesi, ha raccolto informazioni da circa 30 stati, membri e non membri dell’Unione europea. Le ha poi sottoposte, a marzo, ad esperti che hanno concluso che entro tre anni le autorità avevano perso le tracce di almeno 18.292 minori stranieri non accompagnati.

Europa, il caso dei minori scomparsi

Inizialmente ricoverati in centri di accoglienza, alcuni probabilmente si sono uniti a quale membro della loro famiglia. Altri hanno scoperto di essere al chiaro di luna o sono stati costretti ai lavori forzati per ripagare il loro debito con i loro contrabbandieri. Altri ancora sono stati vittime di gruppi criminali, comprese le reti di traffico di esseri umani. In particolare, le reti di prostituzione di giovani nigeriani sono state scoperte in diversi paesi. È in Italia che spariscono più minori stranieri; sono 5.775 sparizioni registrate. Segue il Belgio (2.642), la Grecia (2.118) e la Spagna (1.889).

Leggi anche > Regione a rischio aperture

Per mancanza di statistiche, non si sa nulla di quello che sta succedendo in Francia, Gran Bretagna o Romania. Lost in Europe rileva tuttavia la fragilità di questi dati. Perché, in alcuni paesi di primo arrivo, i bambini vengono registrati come adulti o altri passano per paesi che non li registrano. D’altra parte, un minore che lascia, ad esempio, un centro in Spagna per raggiungere i Paesi Bassi verrà conteggiato due volte. In effetti, lo scambio di dati tra i paesi dell’UE su questi giovani è quasi inesistente.

Leggi anche > Tragedia a Crotone, muore una bambina

migranti