Aurora Leone rompe il silenzio: “Sono stata male per la querela di Pecchini”

0
320

Aurora Leone, volto dei The Jackal, ha rotto il silenzio dopo il caso della Partita del cuore spiegando come si sia sentita veramente dopo la querela.

Aurora Leone, attrice comica conosciuta per il suo impegno con il gruppo di youtuber The Jackal, ha voluto commentare come si sia sentita dopo aver ricevuto la querela di Gianluca Pecchini in seguito al caso della Partita del Cuore 2021.

In seguito alla querela di Gianluca Pecchini, nessuno della The Jackal aveva commentato pubblicamente la vicenda, optando per il silenzio stampa. Sia Aurora Leone che Ciro Priello e i loro colleghi sono tornati alle loro vite, continuando a far divertire sui loro canali social, senza menzionare ulteriormente l’argomento. Oggi però la giovane è stata presente ad una conferenza stampa indetta dalla Rai per presentare un progetto legato agli Europei di Calcio 2021. Su Rai Playy andrà in onda “Europei a casa The Jackal“, con tre episodi già confermati.

LEGGI ANCHE -> Aurora Leone torna a parlare di Partita del Cuore, in tv è flop

Aurora Leone torna a parlare della Partita del Cuore: cos’ha detto

Gianluca Pecchini, dopo aver dato le sue dimissioni ha dichiarato di voler querelare il volto di The Jackal, Aurora Leone, che finora era rimasta in silenzio. “Tutti noi in questo periodo abbiamo preferito non commentare le recenti dichiarazioni, lo dico perché sono stata male come qualsiasi ragazza che si trova in una situazione del genere. I ragazzi mi hanno sostenuto tanto in tutto, mi sono trovata in difficoltà e spero non accada mai più“, ha dichiarato la comica in conferenza stampa.

LEGGI ANCHE -> Caso Aurora Leone, Pecchini svela: “Chiedo ai The Jackal di essere sinceri”

Secondo le parole di Aurora Leone si evince che per lei non era necessario commentare ulteriormente la situazione, in quanto aveva già raccontato la sua verità “a caldo”. La comica dei The Jackal non è spaventata dalla querela, in quanto sa che la verità verrà ricostruita nelle sedi opportune. In seguito ha parlato solo del progetto “Europei a casa The Jackal“, in onda su Rai Play: il vero motivo della conferenza stampa indetta da Elena Capparelli, direttrice della rete.