Pierluigi Pardo a DAZN, Mediaset gli fa causa: il motivo

0
518

Rivoluzione e calciomercato anche per quanto riguarda i vari giornalisti sportivi: Pierluigi Pardo sbarca a DAZN, ma Mediaset gli farà causa

Pardo Mediaset

Tutto cambia anche in tv. Pierluigi Pardo lascia ufficialmente Mediaset per sbarcare nella squadra di DAZN, che sarà protagonista assoluto in vista della prossima stagione di Serie A fino al 2024. La sua scelta ha fatto infuriare l’azienda di Pier Silvio Berlusconi, che ha così pensato di fare causa al giornalista 47enne. Secondo un comunicato apparso dagli organi di stampa Mediaset tutto sarebbe nato a causa di un presunto grave inadempimento. Nello scorso 2 luglio lo stesso Pardo avrebbe partecipato ad una riunione con la redazione sportiva Mediaset firmando un contratto in esclusiva con l’azienda di Mediaset.

Leggi anche –> Adani fuori da Sky, è stato cacciato: la verità sull’accaduto

Pierluigi Pardo a DAZN, cos’è successo con Mediaset?

Così dopo aver stipulato il contratto di esclusività, è arrivato l’annuncio di DAZN dell’ingresso di Pardo nella squadra: “Ove tale inadempienza fosse confermata, Mediaset non solo risolverà le intese raggiunte ma agirà nei confronti di Pardo in tutte le sedi competenti”. Al momento non c’è stata alcuna replica ufficiale del giornalista e telecronista italiano, entrato a Mediaset nel 2010 dopo aver iniziato a Stream e poi a Sky Sport. Nel corso degli anni è diventato uno dei più celebri telecronisti commentando le migliori partite di Serie A, Champions League ed Europa League. I prossimi giorni saranno così decisivi per capire cosa succederà per quanto riguarda il suo futuro con DAZN che ha rivoluzionato letteralmente la squadra a partire dal prossimo anno con acquisti davvero importanti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Pierluigi Pardo (@pierluigipardo)

pardo dazn mediaset